Orzata “fai da te”, bevanda benefica senza glutine né lattosio

0
819
orzata fai da te

L’orzata è una bevanda dal gusto dolce che si ottiene attraverso la lavorazione di alcuni ingredienti ma, a differenza di quello che alcuni pensano, nella ricetta originale non si utilizzano solo le mandorle dolci ma anche quelle amare, facilmente reperibili in commercio.

Il norme dell’orzata deriva dal latino horheada, ovvero letteralmente “fatto di orzo”, anche se, nel corso dei secoli, si è deciso poi di sostituire l’orzo con le mandorle. E le mandorle, si sa, fanno bene, così come questa bevanda, che ne è molto ricca.

orzata

Ingredienti

  1. 500 ml di latte di mandorla
  2. qualche mandorla amara o 1 cucchiaio di essenza di mandorla amara
  3. 500 g di zucchero semolato

Procedimento

  1. Per cominciare vi occorrerà preparare il latte di mandorla, che è preferibile ottenere in casa per avere un prodotto qualitativamente superiore rispetto a quelli in commercio.
  2. Una volta pronta la bevanda versatela in un tegame, aggiungete lo zucchero semolato e poi un bicchiere colmo d’acqua e lasciate cuocere a fiamma viva, dal raggiungimento del bollore, per una ventina di minuti.
  3. Infine versate il composto in una bottiglia di vetro, chiudete con il tappo e conservate in frigorifero.

mandorleSuggerimenti della nonna

  • In cottura aggiungendo una maggiore quantità d’acqua potrete garantirvi un’orzata più leggera e liquida; viceversa otterrete un composto più denso e concentrato;
  • variate la quantità delle mandorle amare o dell’essenza a vostro piacimento;
  • aggiungete aromi quali cannella, fiori d’arancia, vaniglia per aumentare il gusto;
  • un po’ di questa bevanda potrà arricchire le vostre granite fatte in casa, oppure da gustare sola, come una bevanda fresca estiva.

Proprietà dell’orzata

1. L’elevato contenuto di acido oleico contribuisce alla buona salute del cuore;
2. Contiene elevati quantitativi di HDL, ossia colesterolo buono;
3. Contiene numerosi enzimi, tra cui amilasi, lipasi, catalasi, che contribuiscono a una buona digestione;
4. Contiene molte fibre, e amido, contribuendo al regolare svolgimento dei processi intestinali;
5. Contiene Magnesio e altri minerali, per questo motivo viene raccomandata soprattutto alle donne, durante il ciclo mestruale e la gravidanza;
6. E’ un antiossidante grazie ai suoi elevati contenuti di vitamina C ed vitamina E;
7. Non contiene lattosio né glutine, pertanto può essere bevuta anche da chi è intollerante.
CONDIVIDI
Articolo precedenteSalute degli occhi in estate: proteggere e sfiammare
Articolo successivoCome fare sport quando fa molto caldo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here