Seme di avocado: come piantarlo e come utilizzarlo in cucina

0
1206
Seme di avocado: come piantarlo e come utilizzarlo in cucina

L’avocado è un super food perfetto per le diete energetiche e dimagranti. Ottimo per piatti veloci come insalate, tramezzini e creme da accompagnamento, specie in estate.
Ma lo sapete che dell’avocado non si butta via niente, neanche il grosso seme protetto dalla polpa? Inoltre, quel seme è ricco di proprietà nutritive e può essere riutilizzato in cucina.
Vediamo allora come riutilizzarlo al meglio e come piantarlo per far nascere e crescere una piantina di avocado in casa nostra.

piantare seme di avocado

Il seme di avocado per le nostre ricette

Per poterlo utilizzare bisogna prima togliere la pellicina che ricopre il nocciolo. Dopo di che lavatelo e asciugatelo bene. Lasciatelo seccare per qualche giorno e poi grattugiatelo solo quando dovete usarlo.

In alternativa potete utilizzarlo per arricchire frullati, smoothies ed estratti a base di frutta e verdura. Attenzione, però, a non esagerare, perché il sapore tende all’amaro e quindi potrebbe risultare poco piacevole.

nocciolo di avocado piantato per farlo germogliare

Piantare il seme di avocado

1. Prendete il seme di avocado, togliete la pellicina che lo riveste e infilate dentro gli stuzzicadenti e mettetelo nel barattolo di vetro pieno di acqua, in modo tale che galleggi. Mettetelo in una zona molto luminosa.

2. Aspettate qualche settimana, fino a quando spunterà una piccola radice subacquea.

3. Trasferite la radice nel vaso e copritela con la terra, fate in modo che il terriccio sia sempre umido ed esposto al sole.

4. Dopo qualche altra settimana spunterà un piccolo germoglio: tenetelo riparato, non lasciatelo al freddo o senza acqua, perché durante questo periodo la pianta è molto sensibile. Aspettate qualche mese, curandola con attenzione e…. ecco la vostra piantina di avocado.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here