Sorbetto al melone “fai da te”

0
1157
sorbetto al melone

Sono gli ultimi frutti di stagione, ancora dolci e succosi, meglio approfittarne. Solo 3 ingredienti ed un buon frullatore per ottenere un sorbetto al melone senza zucchero raffinato, cremoso, leggero e soprattutto senza sensi di colpa.
Il sorbetto al melone è un modo alternativo per offrire la frutta a fine pasto; un dessert davvero fresco e genuino, con un ricetta “fai da te” facile da fare anche senza gelatiera.

sorbetto al melone

Non potendo utilizzare una gelatiera, c’è una sola piccola complicazione: per preparare il nostro sorbetto al melone dovremo fare un doppio passaggio nel freezer.
Prima faremo solidificare un po’ il preparato con gli ingredienti di base, poi aggiungeremo gli albumi d’uomo e rimetteremo il sorbetto al melone nel congelatore.

Ingredienti

  • Un chilo di melone
  • 2 albumi
  • il succo di 2 lime
  • 250 grammi di sciroppo d’acero

Procedimento

  1. Pulite e tagliate il melone a cubetti (i semi del melone potreste conservarli in quanto ottimi anch’essi da mangiare e ricchissimi di proprietà benefiche per il nostro organismo);
  2. versate tutti gli ingredienti nel frullatore e mixate fino ad ottenere una crema omogenea piuttosto liquida;
  3. versate il composto in una teglia, tortiera o contenitore e ricoprite con carta forno o pellicola. Fate in modo che la pellicola non tocchi il liquido. Riponete in freezer per un’ora;
  4. a parte, montare gli albumi d’uovo a neve aggiungendo un pizzico di sale;
  5. frullare di nuovo il composto messo nel congelatore insieme agli albumi montati affinché il composto diventi soffice; rimettere nuovamente nel freezer fino a quando non sarà solido.

sorbetto al meloneCome servire il sorbetto al melone

Potete usare il sorbetto al melone al posto del dessert e sostituire con esso anche la frutta. Se invece avete preparato una cena importante, potete servirlo come inframezzo tra portate di sapori troppo diversi.

Prima di portarlo in tavola sarebbe meglio mescolarlo, in modo da renderlo più morbido e meno ghiacciato, così che gli ospiti possano gustarlo senza difficoltà.

Servitelo in calici di vetro trasparente o in coppette basse. Potete metterlo sia con il dosatore a palline che si usa anche per il gelato oppure utilizzando un cucchiaio. Il bicchiere può essere decorato con il frutto usato per fare il sorbetto oppure con foglie di menta fresca.
(E se siete amanti del melone vi consigliamo anche la ricetta della confettura di melone.)

CONDIVIDI
Articolo precedente6 consigli utili per la salute dei denti (anche in vacanza)
Articolo successivoTorta salata di verdure vegana
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here