SOS capelli grassi: 6 rimedi naturali per una chioma sana e splendente

0
283

Anche tu vivi l’incubo dei capelli grassi, ovvero hai la chioma che sembra perennemente unta e non fai che lavarli di continuo (che non è affatto la mossa giusta)? La notizia, anche se poco confortante, è che non sei sola. È un problema che riguarda una donna su quattro. Il primo consiglio utile è quello di detergere i capelli con uno shampoo delicato e ad azione sebo-equilibrante. Si sa: quello che che rende i capelli grassi è l’eccesso di sebo, quindi se usi prodotti aggressivi va a finire che ottieni il risultato opposto a quello desiderato, cioè la produzione di più sebo. Ma, ecco una buona notizia, i capelli grassi possono essere gestiti con successo con rimedi naturali. (Continua dopo la foto)

Tra i 6 rimedi anche detti ‘della nonna’ che possono aiutarci a regolarizzare il sebo del cuoio capelluto c’è infatti anche l’utilizzo di ingredienti naturali e di uso quotidiano. Il primo e il più conosciuto è il limone. Ha proprietà detergenti e sgrassanti, ideali contro l’eccesso di sebo. Basterà spremere il succo di 2 limoni in un contenitore e poi versarlo sui capelli bagnati massaggiando delicatamente la cute per qualche minuto e risciacquare. Il secondo è usare l’aceto di mele, che come il limone ha proprietà sgrassanti: risciacquare i capelli con un po’ di questo prodotto diluito in acqua e la vostra chioma sarà più bella e in salute. (Continua dopo la foto)

Rimedio numero 3: l’argilla. Per preparare una maschera procedi così: versa in una ciotola dell’argilla in polvere e aggiungi un po’ di aceto diluito in acqua; applica il composto su tutti i capelli e dopo 10 minuti di posa sciacqua bene. Quarto rimedio: l’amido di mais. Anziché usare lo shampoo secco che si compra, metti in una ciotola l’amido di mais con un pizzico di sale e pepe e cospargi il composto sui capelli asciutti. Dopo circa 15 minuti spazzola con energia e vedrai che risultati. (Continua dopo le foto)

Il quinto rimedio, forse, è la rucola: per preparare questo shampoo fai un infuso di foglie in acqua bollente, filtralo e dopo averlo fatto raffreddare aggiungi un cucchiaio di bicarbonato e mezzo cucchiaino di zolfo e usalo come shampoo normale. Vedrai subito l’effetto. Infine, numero 6, la menta, notoriamente rinfrescante. Fai bollire in un pentolino acqua e una manciata di foglioline di menta pestate. Dopo aver fatto raffreddare il composto, filtra il tutto e aggiungi due cucchiai di aceto di mele. Applica il composto sulla testa pulita e risciacqua bene.

Capelli: 3 consigli per far durare più a lungo la tinta in estate

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here