Cioccolato fondente, benefici e quanto mangiarne al giorno

0
9071
Cioccolato fondente, benefici e quanto mangiarne al giorno

Se avete esagerato a Pasqua, speriamo che lo abbiate fatto col cioccolato giusto, perché il cioccolato fondente fa addirittura bene alla salute. Il cioccolato fondente fa bene sotto tanti punti di vista: al sistema cardiovascolare, all’umore e al palato.
Sembra che sia persino in grado di allungare la vita. Scopriamo insieme le proprietà e i benefici del cioccolato fondente.

Perché il cioccolato fondente fa bene

L’ingrediente più salutare del cioccolato è il cacao; più cacao c’è, maggiori saranno le proprietà benefiche del prodotto finale. Quando si sceglie questo alimento bisognerebbe, quindi, preferire un cioccolato con almeno il 70% di cacao.
Il cioccolato, infatti, contiene tante altre sostanze che non sono altrettanto benefiche, soprattutto grassi e zuccheri. In genere, tanto maggiore è la percentuale di cacao nell’amata tavoletta e tanto superiore è la presenza di flavonoidi. In media, 100 grammi di fondente ne contengono 50-60 mg, mentre in un’analoga quantità di cioccolato al latte ne ritroviamo soltanto 10 mg; addirittura nulla è invece la percentuale di flavonoidi nel cioccolato bianco.

Il cioccolato fa bene all’umore

Alcuni ricercatori hanno somministrato ad un campione di persone classificate come poco ansiose o molto ansiose, la dose giornaliera indicata di cioccolato fondente per due settimane, riscontrando come, al termine del dolce trattamento, gli antiossidanti presenti nel cacao amaro avessero influito nell’alleviare lo stress emotivo.

Le analisi del sangue e delle urine del campione di pazienti analizzato, hanno fatto emergere una diminuzione netta degli ormoni legati proprio allo stress, soprattutto nelle persone maggiormente ansiose, facendo asserire ai ricercatori che un uso moderato e costante di cioccolato fondente, diminuendo i fattori di rischio correlati, rappresenterebbe un toccasana per le patologie cardiovascolari.

Cioccolato fondente fa bene
Il cioccolato aiuta a sentirsi sazi

Il cioccolato contiene molta fibra. Questo lo trasforma in un alimento che dà una forte sensazione di sazietà, la quale riduce il desiderio di mangiare altri alimenti che possono provocare un aumento di peso.

Quale la dose giornaliera consentita

La dose giusta di cioccolato fondente sarebbero 60 grammi a settimana, vale a dire 3 quadretti da 20 grammi ciascuno. No quindi all’abitudine di chiudere tutte le cene con il cioccolato, ma in fondo si tratterebbe di un eccesso che …fa bene all’umore!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here