6 comportamenti che tradiscono una persona psicopatica

0
689
6 comportamenti che tradiscono una persona psicopatica

Secondo le statistiche ben 1 persona su 100 è psicopatica e presenterebbe una serie di segnali molto evidenti della sua condizione. Ora, specie ai nostri tempi, che tante amicizie avvengono via social, vuoi che non corriamo il rischio che qualcuno di loro abbia sintomi di pazzia? D’altronde lo dice anche la scienza.

Troppo facile credere che gli psicopatici siano solo criminali e assassini. La realtà è ben diversa. La maggior parte di “disturbati” sono persone che vivono una vita tranquilla e cosiddetta “normale”; ecco allora che è importante cercare degli indizi che ci permettano di andare oltre l’apparenza. Ecco a cosa dobbiamo prestare attenzione.

quali indizi ci segnalano che una persona è psichicamente instabile

In generale gli psicopatici sono soggetti particolarmente egoisti, approfittatori, dotati di grande audacia e resilienza emotiva. A dirlo è in un articolo pubblicato su “The Conversation” a cura della ricercatrice Calli Tzani-Pepelasi, psicologa presso l’Università di Huddersfield. Attenzione dunque a questi 6 segnali:

da quali segnali si rivela uno psicopatico

6 comportamenti che “tradiscono” uno psicopatico

  1. Bugiardo cronico: gli psicopatici hanno il vizio di mentire. Ingannano con molta facilità il partner o chi gli sta di fronte e farebbero qualunque cosa per ottenere quello che vogliono, senza che ve ne accorgiate.
  2. Manipolatore: oltre ad inventarsi storie, lo psicopatico sa anche molto bene manipolare le persone con cui interagisce, di cui studia il comportamento al meglio per poi usarlo a proprio favore per controllare e manovrare la situazione.
  3. Autostima smisurata: l’ego dello psicopatico fa sì che abbia una grande autostima e che tenda a sminuire le persone che hanno a che fare con lui o con il suo partner.
  4. Infedeli: sociopatici e narcisisti gli psicopatici sono anche particolarmente infedeli.
    Non prova senso di colpa o rimorso: secondo lo studio, il cervello degli psicopatici agisce in modo da riuscire ad imbrogliare gli altri senza poi in alcun modo sentirsi in colpa o provare rimorso.
  5. Isolamento sociale: lo psicopatico tende a trovarsi male in compagnia e a sminuire le persone.
  6. Assenza di empatia: gli psicopatici sono dotati di grande empatia ma riescono volontariamente a mettere da parte questa loro caratteristica.

Negli psicopatici, però, non ci sono solo difetti. Ad esempio hanno una spiccata intuitività, sono abili nelle conversazioni e capiscono abbastanza al volo le persone che hanno di fronte. Questo, concretamente, fa sì che siano spesso professionisti di successo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here