Pillole dimagranti con dinitrofenolo? Rischiose per la vita

0
894
Pillole dimagranti con dinitrofenolo

Perdere peso è sempre un buon obiettivo, stare in forma e in armonia col nostro corpo. Lo si dovrebbe fare seguendo un regime alimentare adeguato, praticando attività fisica in modo continuativo e con tanta buona volontà.
Purtroppo, però, spesso e volentieri non ci riusciamo e cerchiamo aiuti dove non dovremmo. Dimagrire è possibile solo e soltanto con una dieta e della sana attività fisica. A distanza di qualche anno si torna a parlare di una sostanza killer presente in alcuni rimedi.

sostanze pericolose per dimagrire

Dinitrofenolo, la sostanza da cui stare in guardia

Si tratta di una sostanza contenuta in prodotti a volte spacciati per naturali e acquistabili on-line, usati per perdere peso, in genere sotto forma di capsule gialle.
Nota come dinitrofenolo (abbreviata in Dnp), è contenuta in alcuni prodotti dimagranti e ha causato gravi malattie e in alcuni casi anche la morte.
Nel 2013 un ragazzo inglese di 18 anni morì in seguito all’uso di alcune pillole contenenti il Dnp. Giocava a rugby, voleva perdere peso, ma la sostanza gli provocò un surriscaldamento corporeo troppo elevato. Altri decessi attribuibili a questa sostanza sono avvenuti negli ultimi anni.

Dinitrofenolo

Perché il dinitrofenolo fa dimagrire e perché fa male

Il dinitrofenolo, infatti, previene l’immagazzinamento di energia come grasso, diffondendola invece come calore, facendo così aumentare la temperatura corporea ma rischiando di danneggiare le cellule degli organi come reni e cervello.

“Vi è un mito secondo cui se usato in piccole dosi è sicuro, ma il Dnp è una sostanza estremamente tossica”, queste le parole della tossicologa clinica Kylie McArdie del Poisons Information Centre di Sydney. “Non esistono antidoti e anche con le migliori cure mediche le persone possono morire se usano prodotti che lo contengono”.

Attenzione ai prodotti acquistati online

In Italia, come in molti altri paesi Europei, è illegale vendere DNP come prodotto per la perdita di peso, ed è vietato per il consumo umano.
Ci sono stati ripetuti avvertimenti, per esempio in Gran Bretagna dalla NHS e dalla Food Standard Agency, contro l’uso di questo farmaco per la perdita di peso. Ma nonostante l’allerta, il farmaco è ancora ampiamente venduto illegalmente online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here