Rimedi naturali per spezzare il “circolo vizioso” di ansia e insonnia

0
268
Rimedi naturali contro ansia e insonnia

Ansia e insonnia sono due facce di una stessa medaglia che spesso affligge molte persone: stress, pensieri negativi e super-attività ci tolgono letteralmente il sonno!
Ma dormire male è una delle cause dello star male durante il giorno (quindi un circolo vizioso), e allora come possiamo ridurre il livello di ansia e recuperare una buona qualità del sonno, profondo, riposante e senza incubi?

Insonnia

Insonnia

Chi soffre di insonnia, a causa dello scarso riposo e del nervosismo che accumula, può diventare anche ansioso.
Diventando ansioso, naturalmente, faticherà ancora di più ad addormentarsi e beneficiare così di un sonno sano e rigenerante. Ansia ed insonnia andrebbero, quindi, curate parallelamente, agendo sia sulla sfera emozionale-emotiva-psicologica sia sulle cause oggettive. Un ottimo rimedio naturale è la valeriana (oppure, in alternativa, ecco 3 tisane rilassanti da assumere la sera).

Cause più comuni di insonnia ed ansia

disturbi del sonno e della sfera psicologica nascono sempre da una condizione di disagio. Le cause più comuni di insonnia ed ansia sono:

– situazioni familiari, affettive o professionali che destano preoccupazione;
– depressione;
– stress;
– eccessivo carico di stanchezza.

Quando si identifica, in una di queste cause, quella che provoca la propria insonnia ed ansia, bisognerebbe cercare di agire su di essa.

Può essere d’aiuto cercare di risolvere le questioni in sospeso per quanto riguarda gli affetti, prendersi un periodo di ferie dal lavoro o cercare di ritagliarsi più spazi da dedicare a se stessi e diminuire così il carico di stress.

Rimedi naturali per ansia e insonnia

La fitoterapia dà un grosso aiuto sia nelle situazioni di ansia sia che in quelle di insonnia.
Contro l’insonnia dovuta all’ansia, quando le preoccupazioni “non fanno dormire” o provocano incubi continui, risvegli repentini, sonno agitato e poco riposante, si possono provare questi rimedi fitoterapici:

l’essenza di fiori d’Aspen abbinata gocce di White Chestnut: alcuni erboristi preparano anche distillati già pronti, con i due rimedi già mescolati. Se lo si vuole preparare partendo dai due estratti distinti: 2 gocce di ogni essenza in 30 ml. di acqua con un cucchiaio di aceto di mele. 4 gocce per 4 volte al dì, per 3 settimane.
l’olio di benzoino: da aggiungere all’acqua del bagno, da fare prima di dormire

Contro l’insonnia da stress, da stanchezza, da troppo lavoro o da iper-attività, si possono invece provare questi altri rimedi naturali:

l’essenza di Black Eyed Susan, che aiuta il corpo a rallentare i ritmi e allenta le tensioni, anche a livello muscolare. Si prepara una boccetta da 30 ml. di acqua con un cucchiaio di aceto di mele e vi si aggiungono 7 gocce di essenza. Da questa boccetta si assumono, per 3 settimane, 7 gocce per 2 volte al giorno
la verbena: l’olio essenziale di verbena, se inalato, rilassa. Se ne può mettere qualche goccia nell’umidificatore, nelle vaschette di acqua dei caloriferi o su un fazzoletto da tenere sul cuscino

Ridurre ansia e stress con attività fisica

Attività fisica contro ansia e insonnia

Per contrastare l’ansia e l’insonnia è utile anche dedicarsi, almeno 3 volte la settimana, ad una sana attività fisica anti-stress e rilassante.
Le più indicate sono il nuoto e lo yoga, passeggiare (ottimo ad esempio passeggiare con il cane), andare in palestra,  e comunque dare libero sfogo alla propria energia interiore attraverso sport e movimento fisico, che sono un vero toccasana contro ogni tipo di tensione nervosa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here