Salvato da un orso, bimbo di tre anni sopravvive a tre notti nel bosco a -20°

0
2295
Bimbo di 3 anni sopravvive nel bosco a -20°C grazie a un orso

Questa storia ha dell’incredibile. Tre notti nel bosco, sopravvissuto grazie all’aiuto di un orso amichevole. E’ l’assurda vicenda, raccontata dal bambino in queste ultime ore a chiunque gli stia facendo domande sull’accaduto.

Casey è un bambino di tre anni, americano, che si era perso per ben due notti tra i boschi del Nord Carolina, con temperature vicino ai -20° e forti piogge.

Alla rivista Guardian, lo sceriffo della contea di Craven, Chip Hughes ha detto “ha avuto un amico tra i boschi che lo ha accompagnato ed era un orso”. I boschi di quello stato sono infatti famosi per essere l’habitat di molti orsi neri.

Casey in ospedale dopo essere stato ritrovato

Il bambino era scomparso il 22 gennaio: si trovava ad Ernul, nella casa della nonna. Stava giocando nel cortile, ma non è mai rientrato. È stato ritrovato 3 giorni dopo, mentre si riparava dal freddo tra dei rovi, tremante ma illeso.
Quando si era perso, le condizioni meteorologiche erano così dure da costringere i soccorritori a sospendere le ricerche, in attesa di un miglioramento.

il bambino salvato dall'orso

Il piccolo è stato tratto in salvo nella serata di giovedì in un bosco del Nord Carolina: era scomparso dopo essersi allontanato dal cortile di casa della nonna mentre giocava con altri bambini.
Non essendo tornato immediatamente è stato lanciato l’allarme e centinaia di persone tra soccorritori e volontari, che si sono subito mobilitati nella sua ricerca. Adoperati anche elicotteri, droni, unità K-9 e sommozzatori. Si era mobilitato anche l’Fbi. Ma c’ha pensato l’orso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here