Rimedi naturali per capelli sani, folti e lucenti prima dell’estate

0
2622
Rimedi naturali per capelli sani, folti e lucenti prima dell'estate

La vita che si conduce ogni giorno porta spesso a conseguenze anche sulla salute dei capelli, provocando indebolimento e caduta. Spesso per le donne, dai 40 anni in su, comincia una caduta molto preoccupante, dovuta ad una componente androgenetica, che non si combatte con rimedi naturali, ma necessita di cure ormonali.
Quando però si tratta di stress fisico ed emotivo e di poca attenzione ai capelli, magari di un uso di prodotti aggressivi per il pH della cute o di un mal funzionamento della tiroide o infine, mancanza di manganese e vitamina D, ecco cosa fare.

capelli belli e folti

Quando ci si accorge di avere capelli troppo radi, fini o deboli, arriva la necessità di correre ai ripari con una soluzione tutta naturale che non sobbarchi economicamente e che sia soprattutto efficace nel risolvere il problema.

Ecco alcuni rimedi naturali da utilizzare in maniera costante per vedere, già in qualche settimana, dei risultati sorprendenti, tornando a ottenere una capigliatura voluminosa, lucente e robusta.

1. Olio essenziale di Rosmarino

Tra le numerose piante officinali, il rosmarino è quella più indicata come rimedio naturale per rinforzare i capelli e facilitarne la crescita. L’olio essenziale in esso contenuto, infatti, stimola il follicolo e ne combatte la caduta. Stimola inoltre la micro-circolazione del cuoio capelluto, favorendo l’afflusso di sangue al bulbo dei capelli, rendendoli forti, sani, lucenti e resistenti.

L’olio essenziale di rosmarino può essere adoperato per praticare frizioni sui capelli umidi, lasciato in posa per circa 30 minuti e quindi sciacquato con uno shampoo delicato.

In alternativa, aggiungere 5 gocce di olio essenziale di rosmarino per ogni 20 ml di shampoo, lasciare riposare alcuni giorni per permettere all’olio di rilasciare i suoi elementi naturali e quindi usare lo shampoo come sempre.

Rosmarino per rinforzare i capelli

2. Hennè

L’Henné è un prodotto naturale ricavato dall’essiccazione delle foglie poi ridotte in polvere, e che ha la capacità di legarsi permanentemente alla cheratina del capello, creando una sorta di pellicola, andando a ispessirlo e a stratificarsi su di esso. Colora sì i capelli ma, allo stesso tempo, li rinforza, donando loro spessore.
In un recipiente, mescolare l’henné in polvere con del succo di limone o aceto fino a ottenere un impasto omogeneo e non troppo denso. Coprire quindi con della pellicola e lasciare riposare per almeno 8 ore. Applicare il composto sui capelli lavati e lasciare agire per un’ora, avendo premura di coprire i capelli con una cuffia o della pellicola. Proseguire quindi con il lavaggio.

3. Integratore naturale di miglio

Il miglio è un cereale ricco di proteine, vitamine e minerali che aiutano a rinforzare e migliorare l’aspetto dei capelli, prevenendone la caduta e promuovendo la formazione della cheratina. Il miglio rientra infatti in numerosi integratori alimentari consigliati in caso di diradamento dei capelli e di assottigliamento del fusto del capello e doppie punte.

4. Tanta vitamina D

Visto che la vitamina D viene prodotta tramite la pelle, il suo recettore (VDR) è presente anche nei follicoli piliferi e viene espresso durante le ultime fasi dell’anagen e durante il catagen. La Vitamina D3 ha quindi un ruolo chiave nell’iniziare l’anagen, la fase attiva del ciclo vitale del capello. Un integratore a base di vitamina D è dunque molto importante per la salute del follicolo pilifero.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVellutata detox di lenticchie rosse, zenzero e curcuma
Articolo successivoSapone esfoliante “fai da te” fatto in casa
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here