La combinazione perfetta per eliminare i peli superflui

0
961

In concomitanza con l’arrivo delle belle giornate e del sole primaverile, un problema piuttosto fastidioso affligge molte donne, che si vedono costrette a prestarsi in sedute di depilazione dolorose e spesso inefficaci, nel disperato tentativo di eliminare i peli superflui, ovvero quei peli quasi impercettibili che si dimostrano spesso difficili da rimuovere. C’è chi per la depilazione si affida alle classiche lamette, le quali sono causa di irritazioni e prurito, chi invece predilige la ceretta, ovvero il metodo più doloroso e che non garantisce risultati a lunga durata, tuttavia, in pochi conoscono l’efficacia di un metodo molto più semplice e che richiede due ingredienti molto economici (che probabilmente si ha già in casa), ovvero il bicarbonato di sodio e caffè. 

Proprio come accennato in precedenza, una mistura di caffè e bicarbonato facilita l’eliminazione di peli e baffetti sul viso e a tal proposito, la preparazione di questo composto è molto semplice ed economica, basta seguire passo per passo il procedimento riportato in seguito. “Scaldate l’acqua fino a farla diventare bollente. Aggiungete il cucchiaio di bicarbonato e i due di caffè. Mescolate la vostra mistura e lasciate raffreddare. La consistenza esatta che dovrete ottenere è quella di una crema, se non esce in questo modo fareste bene ad aggiungere un pò più bicarbonato tenendo conto di aumentare anche il corrispettivo in caffè” come riportato su salutecobio.com

Una volta che la crema si sarà intiepidita, sarà pronta per fare gli impacchi da posizionare direttamente sulle zone interessate, come il mento, ascelle, la zona dei baffetti o più banalmente su gambe e cosce. Spalmando e lasciando agire il composto per 5 minuti circa, si dovrà poi risciacquare attentamente, ripetendo il procedimento per 3/4 volte a settimana: “i risultati possono variare da persona a persona, a seconda dello spessore dei peli. E’ importante avere costanza. Usa acqua tiepida, per aprire un po’ i pori ed aumentare l’efficacia del rimedio. Applica una crema idratante subito dopo aver applicato il rimedio” come suggerisce il sito rimedio-naturale.it

L’azione regolatrice del pH del bicarbonato, unita all’effetto tonico e rivitalizzante del caffè, inibiscono la crescita del pelo fin dalla radice, garantendo cosi un effetto duraturo nel tempo. Questo metodo non implica irritazioni o arrossamenti cutanei e inoltre, non implica alcuna spesa, difatti si tratta di prodotti che in media tutti hanno in casa. Tuttavia, è bene tenere a mente che come qualsiasi altro prodotto farmaceutico, anche il bicarbonato di sodio può comportare eventuali effetti indesiderati, perciò, è consigliabili non farne un abuso eccessivo ed accertarsi che non si sia inclini a reazioni allergiche consultandosi col proprio medico.

CONDIVIDI
Articolo precedentePulizia ed igiene del wc: i migliori rimedi casalinghi
Articolo successivoCalli e duroni, come eliminarli con rimedi naturali