Antibiotici naturali: i migliori 8 in assoluto

0
2215
Antibiotici naturali migliori

Gli antibiotici sono stati una scoperta incredibile, che hanno segnato una svolta epocale nella medicina e nella cura di patologie che fino al 1800 causavano la morte di milioni di persone nel mondo. La penicillina, scoperta da Alexander Fleming nel 1928, è stata in tal senso una vera e propria pietra miliare nel progresso delle conoscenze umane.

A distanza di circa un secolo, l’abuso di antibiotici di origine farmaceutica sta causando però un grave effetto collaterale, ovvero sta rendendo i batteri immuni a questi trattamenti, e dunque sempre più resistenti e difficili da debellare.

Ecco dunque che le ultime direttive sono quelle di prescrivere antibiotici soltanto in quei casi in cui siano davvero indispensabili e cercare invece farmaci alternativi ogniqualvolta sia possibile; all’interno di questa “nuova modalità di cura” assumono sempre più importanza gli antibiotici naturali, che la natura ci mette naturalmente a disposizione e che non hanno effetti collaterali.

Inoltre, gli antibiotici di sintesi impattano moltissimo sulla flora batterica intestinale (per questo si dovrebbero somministrare insieme sempre anche dei probiotici) mentre quelli naturali non presentano minimamente questo effetto collaterale negativo, anzi, in qualche caso possono risultare addirittura benefici per l’apparato digestivo.

Vediamo allora quali sono i migliori 8 antibiotici naturali in assoluto.

Antibiotici naturali: i migliori 8 in assoluto

Miele antibiotico naturale

1. Miele

Il miele è considerato un buon antibiotico naturale, facilissimo da reperire e che soprattutto influisce in modo positivo sull’intestino.

Quest’antibiotico naturale si utilizza spesso per trattare e prevenire infezioni della pelle. È ottimo per combattere le infezioni relazionate all’allattamento materno.
Il miele potrebbe combattere ben 250 tipi di batteri, incluso lo streptococco, l’enterococcus e Helicobacter Pylori (che può causare ulcere allo stomaco).

2. Curcuma

La curcuma è una spezia molto utilizzata nella medicina tradizionale grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antisettiche, antibiotiche e analgesiche.
Come antibiotico naturale, la curcuma viene utilizzata per prevenire e combattere il batterio Helicobacter pylori, comune nei casi di ulcere gastriche e altre infezioni.

3. Aglio

Certamente l’antibiotico naturale per eccellenza. L’aglio non solo uccide i patogeni ed i batteri, ma anche i funghi e i virus, senza danneggiare la flora intestinale. Possiede infatti proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali. L’aglio combatte i parassiti e i vermi.
L’aglio è ideale per trattare le ferite e i funghi sulle unghie delle mani e dei piedi.
Aiuta a prevenire le infezioni intestinali.
Se non riesci a mangiare gli spicchi d’aglio freschi, prova a realizzare un barattolo di aglio e miele.

aglio antibiotico naturale

4. Peperoncino

Questo prodotto piccante è stato utilizzato fin dall’antichità per il suo alto potere curativo e come antibiotico naturale.
Il peperoncino è spesso utilizzato per trattare la vulvovaginite, un’infezione comune nelle donne. Vari studi hanno dimostrato che questa spezia ha un effetto antimicotico e antibiotico considerevole su questa condizione.
Per utilizzarlo, diluitelo in un olio essenziale, come quello d’oliva. Ma fate molta attenzione e chiedete consiglio ad un esperto.

5. Origano (olio essenziale)

L’olio essenziale di origano possiede un alto potere antibiotico che può aiutare a combattere diversi tipi di microorganismi, come funghi su piedi e unghie, parassiti della pelle, infezioni. Lo si può utilizzare in modo topico (uso esterno) oppure assumendone alcune gocce sotto la lingua.

Altri oli essenziali antibatterici molto potenti e che funzionano come antibiotici naturali sono l’olio essenziale di semi di pompelmo, l’olio essenziale di timo e l’olio essenziale di limone.

6. Propoli

Dopo il miele, ecco un altro prodotto dell’alveare molto potente ed efficace: la propoli.

Questo antibiotico naturale è efficace contro numerosi microrganismi, vantando anche proprietà antinfiammatorie; funziona particolarmente bene in caso di infiammazioni della pelle e delle mucose, soprattutto con produzione di pus.

Risulta particolarmente indicata nel trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche, in quelle delle vie respiratorie, del tratto digerente, dell’apparato urogenitale, del sistema immunitario e della pelle.

zenzero antibiotico naturale

7. Zenzero

Lo zenzero è riconosciuto dalla scienza come un ottimo antibiotico naturale, con proprietà in grado di combattere molti ceppi batterici.

Nuovi studi stanno cercando di capire l’efficacia dello zenzero nel trattamento del mal di mare e della nausea, oltre che nella capacità di abbassare i livelli di glucosio nel sangue.

8. Neem

Dalle foglie del Neem, e dai frutti di questa pianta, viene ricavato un potente olio curativo, utilizzato tipicamente da parte della medicina tradizionale indiana. Ad esso vengono attribuite proprietà antifungine, antibatteriche, antivirali ed antiparassitarie.

Infine, ecco altre piante / spezie ritenute ottime come antibiotici naturali: echinacea, cannella e cipolla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here