Home Rimedi Naturali Depurare i reni: rimedi naturali, tisane e bevande da evitare

Depurare i reni: rimedi naturali, tisane e bevande da evitare

0
11226
Depurare i reni: rimedi naturali, tisane e bevande da evitare

Non esiste un modo per sapere se i reni hanno bisogno di essere depurati, però le persone che si sono sottoposte ad un trattamento per ripulire questo importante organo assicurano di essersi sentiti molto meglio alla fine del trattamento.

Uno dei sintomi dei reni intossicati, quindi del corpo in sofferenza, è un terribile senso di stanchezza, di fatica, con dolori addominali sparsi; proprio per questa vaghezza non è sempre facile ricondurre questi sintomi ad un problema di reni in sovraccarico.

La primavera è la stagione migliore per approfittare di un trattamento di pulizia o disintossicazione dei reni. Ovviamente in modo del tutto naturale, con infusi e tisane ad hoc, mirate per depurare questo organo, e magari anche le bevande da evitare.

5 tisane drenanti per smaltire ogni stravizio

Bevande da evitare in caso di affaticamento dei reni

Per tre giorni fate riposare i reni ed evitate di bere le seguenti bevande. In questo modo migliorerete anche la salute della vescica. Queste sostanze sono molto irritanti ed infiammanti e fanno sì che i reni lavorino il doppio del normale:

  • caffè
  • alcol
  • bibite zuccherate e gassate
  • alimenti ad alto contenuto proteico
  • sale

Rimedi naturali per ripulire i reni

Molti rimedi naturali, se correttamente utilizzati, portano effetti benefici per aiutare a pulire e rinfrescare i reni, consentendo una maggiore emissione di urina che ha il compito di fungere da “lavaggio” delle tossine; vediamo quindi alcuni dei rimedi naturali più comuni per depurare i reni.

  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno.
  • Lavare e tritare un mazzo di prezzemolo e versarlo in un litro d’acqua. Far bollire per 10 minuti, lasciate raffreddare e filtrare, e bere durante il giorno.
  • Far bollire 30 gr di basilico e foglie di salvia in 2 litri di acqua fino a ridurla alla quantità di un 1 litro circa. Filtrare e bere durante tutto il giorno.

Frullato di kiwi ricco di vitamina c

Erbe in infuso ideali per reni e vescica

  • Ortica e dente di leone: sono diuretiche, puliscono i reni ed eliminano l’acido urico.
  • Prezzemolo: non importa se crudo o sotto forma di infuso, è un’erba eccellente per pulire i reni. Per farlo dovete semplicemente far bollire un mazzetto di prezzemolo per dieci minuti in due litri d’acqua, e dopo averlo fatto riposare lo filtrate e lo mettete nel frigorifero. Cercate di berlo in cinque giorni per poi sospenderne il consumo per una settimana. Questo farà sì che i reni si puliscano e che dal suo interno venga eliminata ogni traccia di sale.

Frullati con frutta e verdura

La migliore panacea per depurare i reni è il sedano: un frullato di sedano, addolcito con carote o mela, da bere tre volte al giorno e per tre giorni, è il modo giusto per iniziare il vostro trattamento depurante ai reni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here