Il trucchetto per far tornare lo zerbino come nuovo

0
1563

Lo zerbino  ha una sua utilità specifica: evitare che lo sporco delle suole delle scarpe possa entrare in casa, tuttavia, sopratutto negli ultimi anni, è diventato anche un icona di stile grazie al fatto che vengono prodotti zerbini sempre più colorati e fantasiosi. Insomma, avere uno zerbino in casa è un must-have ed un pezzo d’arredamento per nulla di poco conto e proprio per questo motivo è fondamentale prendersene cura. A tal proposito, si sa: gli zerbini tendono a sporcarsi molto facilmente e perciò vanno puliti spesso. Come? Non vi preoccupate, in questo articolo abbiamo deciso di parlavi dei metodo casalinghi più semplici ed efficienti per pulire gli zerbini in un lampo! Prendete carta, penna e cominciamo. 

Dunque, come suggerisce il sito vivodibenessere.it, “il metodo più efficace per pulire i vostri zerbini consiste nell’utilizzare il sale grosso, in grado di assorbire lo sporco più ostinato. Iniziate, quindi, con il cospargere il vostro zerbino con il sale grosso fino a coprire tutta la superficie. Dopodiché, aggiungete dell’acqua e un bicchiere di aceto in un secchio e immergete al suo interno uno spazzolone per pavimenti. Passate, quindi, lo spazzolone bagnato sullo zerbino e, con un po’ di olio di gomito, strofinate fino a rimuovere il sale e lo sporco accumulato tra le fibre”. A questo punto si può dire che il procedimento è concluso, non vi rimarrà altro che sciacquare il vostro zerbino con della semplice acqua e lasciarlo asciugare all’aperto per ottenere dei risultati ottimali. 

Oppure, in alternativa al metodo del sale e aceto, un’altra valida soluzione consiste nell’utilizzare l’ormai noto bicarbonato di sodio e le sue proprietà sgrassanti. Quindi, cospargendo lo zerbino per la su intera superficie con il bicarbonato, non bisognerà fare altro che lasciarlo agire per qualche ora affinché possa agire al massimo del suo potenziale e delle sue capacità pulenti. Dopodiché, occorrerà semplicemente ‘aspirarlo’ via aiutandosi con l’aspirapolvere o con uno spazzolone, lavando poi il propor zerbino sotto l’acqua corrente e lasciandolo asciugare, anche in questo caso, all’aperto. 

In fine, alla lista dei nostri metodi ‘fai da te’ per pulire gli zerbini come poteva mancare la coppia di prodotti naturali più famosi per le loro capacità pulenti e sgrassanti? Ma certo, stiamo parlando del mix tra aceto e bicarbonato: basterà mischiare all’interno di una bacinella con acqua, 4 cucchiaio abbondanti di bicarbonato e 200ml di aceto bianco. I due prodotti innescheranno una reazione che pulirà lo zerbino pulendolo da tutto lo sporco incrostato, provare per credere!