Tisana al biancospino contro sbalzi di pressione, ansia e stress

0
611
Tisana al biancospino contro sbalzi di pressione, ansia e stress

D’estate, il caldo, abbassa la pressione sanguigna perché il sangue non incontra la resistenza dei capillari, in quando il caldo tende a farla dilatare. Quindi per chi ha già la pressione bassa, questa si abbassa ulteriormente, mentre per chi soffre di ipertensione in estate il rischio sono gli sbalzi di pressione, molto pericolosi.
Per evitare questi sbalzi di pressione, ecco un rimedio naturale che aiuta molto.

biancospino

Magari lo avrete sentito nominare tra i rimedi per dormire. Quello che non sapete è che risulta molto utile nel trattamento della pressione alta o ipertensione oltre che per la salute del cuore. E’ uno dei migliori rimedi naturali che si possa trovare. Parliamo del biancospino.

Biancospino contro pressione alta e ansia

L’arbusto di biancospino è ricco di flavonoidi. Cosa sono i flavonoidi? Sono dei composti chimici naturali conosciuti per le loro proprietà benefiche.
Quelli contenuti nel biancospino sono principalmente 5: Vitexina, Iso-Vitexina, Rutina, Apigenina e Ramnosil-Vitexina.

  • Antiossidante naturale. Proprio i Flavonoidi hanno il ruolo di antiossidanti utili per combattere i radicali liberi e prevenire possibili malattie cardiovascolari. Sono, inoltre, efficaci per combattere processi infiammatori;
  • Riduce la probabilità di aterosclerosi, una malattia degenerativa causate da accumulo di grassi e globuli bianchi nelle pareti delle arterie;
  • Diuretico naturale grazie all’iperoside, uno dei flavonoidi che contiene;
  • Benessere della pelle. Può essere utilizzato per contrastare prurito e foruncoli. Un ottimo rimedio naturale per non ricorrere a prodotti chimici. Si utilizza, inoltre, per la cura dei geloni, tipici del periodo invernale;
  • Biancospino e ansia. E’ forse una delle proprietà benefiche maggiormente conosciute. I tanniti e flavonoidi (in particolare Vixetina) hanno un’azione sedativa. Per questo il Biancospino è particolarmente utile per soggetti ansiosi o emotivi. E sappiamo quanto ansia e stress influiscono sulla pressione arteriosa. A chi non è mai capitato di non riuscire a dormire? Proprio il Biancospino rientra tra i migliori rimedi naturali per dormire.

tisana di biancospino per dormireCome assumere il biancospino

In passato si utilizzavano bacche, foglie e fiori. Oggi si tende a non utilizzare le bacche di biancospino, semplicemente perché hanno meno flavonoidi rispetto a foglie e fiori.

Ottimo modo per assumerlo è preparare una tisana al biancospino. Ed è semplicissimo: basta lasciare in infusione per 10-15 minuti fiori e foglie essiccate.
Per quanto riguarda corteccia e bacche vengono, solitamente, vengono utilizzati per preparare un decotto. Prendere una o due tazze al giorno è particolarmente indicato e utile per coloro che soffrono di lieve ipertensione.

Altri preferiscono le gocce di biancospino. Solitamente si assumono lontano dai pasti e prima di andare a dormire. In questo caso è importante seguire le indicazioni riportate sulla confezione e non esagerare con le dosi (20-30 gocce per 2-3 volte al giorno). La tintura madre di biancospino, contenendo alcol, solitamente viene diluita in un po’ d’acqua.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here