3 comportamenti alimentari da evitare se non vogliamo ingrassare

0
2216
3 comportamenti alimentari da evitare se non vogliamo ingrassare

Uno studio giapponese ha osservato i comportamenti di 60mila persone con diabete, sottoposte a questionari e check up periodici tra 2008 e 2013. Indipendentemente dall’età e dal sesso, avevano in comune 3 comportamenti, evidentemente sbagliati se vogliamo perdere peso.

Ecco cosa NON dobbiamo fare se ci teniamo alla linea e alla salute.

comportamento sbagliato se si vuole dimagrire

Mangiare lentamentenon fare spuntini dopo cena e non consumare alimenti nelle 2 ore prima di andare a dormire. In base a quanto scoperto da Haruhisa Fukuda della Università Kyushuhi, chi ha queste 3 sane abitudini è in genere più magro, e ha un girovita più stretto.

Comportamenti da evitare

Per evitare di mangiare in fretta è importante dedicare almeno venti minuti al pasto e il cibo deve essere masticato bene e lentamente (almeno 20 volte ogni boccone). Masticare e deglutire con calma procurano meno stress all’apparato digerente, permettendo così un’azione più efficace degli ormoni della sazietà.

È inoltre assolutamente necessario alzarsi da tavola prima di sentirsi totalmente sazi, evitando di mangiare davanti alla televisione o al computer. È preferibile dunque sedersi a tavola e gustare con calma ogni singola portata.

Non bisogna infine dimenticare che, ad un corretto metodo di alimentazione, va comunque affiancato del sano ed equilibrato esercizio fisico. Per evitare di aumentare di peso e per vivere in salute è importante seguire alcune semplici regole alimentari, che sono illustrate di seguito.

Regole alimentari per vivere sani e magri

Consigli utili per mangiare bene:

  • Fare cinque pasti il giorno e masticare lentamente i cibi.
  • Mangiare molta frutta e verdura di stagione.
  • Consumare la carne rossa una volta la settimana.
  • Bere almeno un litro e mezzo di acqua naturale il giorno.
  • Praticare una moderata attività fisica.
  • Evitare il consumo di superalcolici.
  • Utilizzare metodi di cottura dei cibi salutari e light, come la piastra, la griglia, il forno, al vapore, ecc.
  • Moderare il consumo di olio extravergine d’oliva e soprattutto del sale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here