Amasake: il dolcificante naturale che sostituisce lo zucchero

0
270
amasake

Lo zucchero è un ingrediente molto apprezzato, ma che come sappiamo può rivelarsi nemico della salute in una spropositata varietà di casi. Esistono però delle alternative naturali e innocue allo zucchero, e una di queste risponde al nome di amasake!

L’amasake è un dolcificante naturale originario dell’Oriente e il cui significato italiano sta per “amore dolce”. Questa sostanza può sostituire alla perfezione lo zucchero, sia perché dà l’apporto dolciastro di cui si è alla ricerca, sia perché è ricca di alcune proprietà benefiche che lo zucchero invece non ha.

Prima di tutto l’amasake è molto digeribile perché si tratta di un dolcificante ricco di fibre, enzimi e vitamine del gruppo B (non è un caso infatti se viene consigliato alle donne in gravidanza, alle donne che allattano e anche ai bambini!). E poi c’è da dire che a differenza dello zucchero, l’amasake ha un apporto calorico decisamente minore, per cui i suoi benefici si estendono anche nei confronti di chi sta seguendo un regime alimentare dimagrante.

All’occhio si presenta come una pasta molto densa di color beige che, per poter essere consumata, va dapprima diluita in acqua. Ma com’è che si prepara? L’amasake è il risultato dell’incontro tra il riso cotto al vapore e il koji, pertanto è sufficiente bollire il riso, aggiungervi il koji, lasciar fermentare e bollire il tutto per ottenere questo dolcificante al 100% naturale!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here