Crosta di parmigiano, 4 modi per riciclarla in cucina

0
13134
Crosta di parmigiano, 4 modi per riciclarla in cucina

Come sapevano bene le nostre nonne, e come dobbiamo tornare a fare per uno stile di vita più eco-sostenibile, una delle cose più importanti da perseguire è cercare di ridurre gli sprechi. E la cucina è il regno dello spreco.
Eppure l’imperativo sarebbe quello di cercare di non buttare via niente, perché anche gli avanzi, se si può, vanno riciclati.

Oggi vi proponiamo di riciclare la crosta del parmigiano. Ecco come e in che modo va pulita prima di utilizzarla.

crosta di parmigiano

Crosta di parmigiano nelle minestre, brodi e zuppe

La buccia di parmigiano può essere utilizzata nella preparazione di qualsiasi tipo di minestroni, minestre e zuppe (anche di legumi, come per esempio i fagioli: ci sta benissimo). Questo darà alla ricetta un grande sapore!

Crosta di parmigiano nelle polpette

Dopo averle fatte ammorbidire in acqua calda, queste croste di parmigiano possono essere utilizzate per arricchire l’impasto delle polpette! Saranno quindi ideali per preparare anche delle crocchette da friggere o cuocere in forno.

Crosta di parmigiano nel risotto

C’è chi grattugia la scorza di parmigiano per ottenere una mantecatura perfetta del risotto. In alternativa, potete aggiungere un pezzo di crosta nel brodo con cui andrete a cuocere il risotto
crosta di parmigiano cotta

Crosta di parmigiano nella pasta al burro

Si può utilizzare la crosta del parmigiano anche per fare la pasta al burro: raschiare bene la superficie e farla a tocchetti piccoli; quando l’acqua inizia a bollire insieme al sale buttare i pezzetti di crosta, poi scolare e condire con il burro.