Daikon, le proprietà della radice bianca più famosa dell’Asia

0
5300
Daikon, le proprietà della radice bianca più famosa dell'Asia

Il daikon è una particolare varietà di ravanello che troviamo prevalentemente in Asia e soprattutto in Cina e Giappone, dove è diventato parte integrante della cucina tradizionale locale. In particolare, il daikon si presenta con una forma allungata del tutto simile a una carota, ma di dimensioni senz’altro più voluminose e dal colore inequivocabilmente bianco.

Esistono diverse tipologie di daikon, ma indipendentemente dalla varietà scelta, in tutti i casi il daikon viene servito grattugiato, tagliato a fettine e servito in un’insalata e cotto in zuppe a base di miso o stufati. Come si evince, il daikon è una delle poche verdure che possono essere consumate crude e nonostante tutto mantenere intatto il sapore e le proprietà.

Ecco appunto, le proprietà. Il daikon è ricco di principi benefici per la salute, a partire dall’alto contenuto di vitamina C e dal basso apporto calorico: 100 grammi di questa verdura contengono 20 calorie appena! Per questo il daikon è un alimento particolarmente consigliato a coloro i quali sono in dieta.

Ma non dimentichiamo che tra le sue proprietà spiccano anche l’alto apporto di calcio, ferro e betacarotene, tanto da rappresentare un asse portante della dieta alimentare giapponese per via delle sue proprietà depurative (in particolare per il fegato).

CONDIVIDI
Articolo precedenteOrmone dell’amore: un’aiuto dalla meditazione
Articolo successivoSemi di chia per dimagrire: come introdurli nella dieta
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.