Dieta brasiliana: dimagrire 12 chili in 4 settimane

0
1767
Dieta brasiliana: dimagrire 12 chili in 4 settimane

La soluzione ai chili di troppo potrebbe essere la dieta brasiliana che, in un mese, fa perdere fino a 12 chili.

La dieta brasiliana è un regime dimagrante equilibrato e light, che riduce i carboidrati a favore di frutta e verdura.

Le regole della dieta brasiliana sono poche e molto semplici: in primo luogo è fondamentale non saltare i pasti. Essi devono essere sempre 5, devono essere ricchi di frutta e verdura (cotta o cruda non ha importanza) e, tra un pasto e l’altro, non devono passare mai più di 12 ore. Questo perché, far passare troppo tempo tra un pasto e l’altro, comporta il rischio di pericolosi picchi glicemici, che mettono a rischio la dieta.

Ovviamente, nella dieta brasiliana sono vietati i grassi e i carboidrati complessi. Il suo nome deriva dalle raccomandazioni pronunciate dal Ministero della Salute brasiliano nel 2014. Lo schema della dieta brasiliana si fonda su un menu naturale e povero di grassi.

Dieta-turbo, dimagrire 5 kg in 10 giorni con i cibi termogenici

Se si decide di seguire la dieta brasiliana, è importante farlo per non più di 4 settimane. Gli esperti, a dire il vero, consigliano di seguire alla lettera la dieta brasiliana per 2 settimane, praticare 7 giorni di pausa e in seguito riprendere lo schema alimentare per altre 2 settimane.

In questo modo si riattiva il metabolismo e non si combatte contro il senso di fame. E’, infatti, una dieta low carb (a basso contenuto di carboidrati), ma non chetogenica.

dieta brasiliana

Come si fa la dieta brasiliana

Ma vediamo nel dettaglio cosa prevede la dieta brasiliana.

Colazione

La giornata inizia con frullato a base di frutta e verdura di stagione, accompagnato da una fetta di pane integrale e un caffè.

Qualche ora dopo la colazione è tempo del primo spuntino che consiste in una spremuta d’arancia oppure in 100 grammi di formaggio magro o fesa di tacchino.

Pranzo

A pranzo va bene del riso integrale condito con zucchine e menta, accompagnato da un contorno a base di broccoli e bietola a volontà. Lo spuntino di metà pomeriggio sarà a base di frutta.

Cena

La cena è il momento più difficile di questa dieta, ed è anche la ragione per cui non si addice proprio a tutti, specie a quanti sono abituati a non mangiare o a mangiare meno a pranzo, ma a rifocillarsi la sera. A cena infatti, in base alla dieta brasiliana, si possono mangiare due patate lesse accompagnate da insalata di cetrioli e pomodori. Terzo spuntino del giorno, prima di andare a dormire: bevete una tisana con una fetta di pane integrale oppure mangiate un frutto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here