I cibi che fanno ringiovanire

0
1162

E’ il desiderio di molte persone, poter sembrare più giovane e vivere al più lungo possibile e a tal proposito, è bene sapere che il proprio patrimonio genetico da un vantaggio, tuttavia, anche una corretta alimentazione svolge un ruolo importantissimo ai fini di migliorare il proprio aspetto. Se è vero che ‘siamo ciò che mangiamo’, allora è bene conoscere ed imparare a consumare tutti quei cibi le quali proprietà gioveranno senza ombra di dubbio alla propria bellezza.  

L’avocado, ad esempio, è da sempre considerato come uno dei migliori alimenti per rallentare l’invecchiamento, difatti, è “ricco di fitonutrienti, sostanze antiossidanti che aiutano a eliminare l’eccesso di radicali liberi e a combattere lo stress ossidativo, è un ottimo elisir di eterna giovinezza” come suggerisce il sito grazia.it. Inoltre, mangiare un avocado al giorno migliorerà l’aspetto della propria pelle rigenerandola e ridurrà il colesterolo cattivo. Anche le carote, sono considerate utili per la salute dei propri occhi grazie al betacarotene contenuto in esse e proteggono la pelle dall’invecchiamento e dalla comparsa di rughe, rammentando però che se ne consiglia un consumo a crudo, in quanto le carote mantengono la propria quantità e qualità di sostanze nutritive e vitamine solo se non vengono cotte. 

Per i più golosi invece, sarà piacevole scoprire che il cioccolato (a patto che sia fondente) rientra nella lista di quegli alimenti che se consumati con moderazione possono giovare al proprio aspetto. Per quanto riguarda il cacao amaro, “gli antiossidanti che contiene aiutano a combattere lo stress ossidativo, che è causa dell’invecchiamento cellulare” come porta il sito ragusanews.com, inoltre, mantiene la pelle morbida ed elastica e ritarda la comparsa di rughe e segni nel tempo. 

Un’altra incredibile scoperta è stata fatta in merito alle potenziali capacità del prosciutto nel contrastare la perdita di massa muscolare associata all’invecchiamento, inoltre, contiene una notevole quantità di acidi grassi che agevolano le funzioni del sistema cardiovascolare, senza considerare che è anche una fonte ricca di ferro, potassio e vitamine del gruppo B. In fine, un plauso in particolare va fatto alla curcuma, spezia ricca di sostanze antiossidanti utili contro le rughe ed opacità e all’olio di oliva, fonte di grassi ed antiossidanti che proteggono la pelle dall’inquinamento ambientale e dai raggi solari. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco cosa succede se si mangia miele tutti i giorni
Articolo successivoSpiegato perché non dovresti mai lasciare acqua accanto al letto mentre dormi