Dalla Bulgaria involtini etnici che parlano veg

0
1444
Involtini veg bulgari con riso e cavolo

Gli Zelevi Sarmi sono involtini di riso in foglie di cavolo e sono una ricetta tipica della Bulgaria che spesso vengono serviti come accompagnamento a portate di carne. Etnici e diversi, per la nostra tavola, vanno benissimo per ricette vegetariane e ricette vegane. Potete prepararli in anticipo e mettere in forno 10 minuti prima di sedervi a tavola: il tempo di far sciogliere il burro e la besciamella che avete messo sopra per fare un po’ di crosticina. Gli involtini sono perfetti da servire come antipasto o come secondo piatto. Permettono di rendere il menù settimanale più vario e di arricchire i nostri piatti con le verdure di stagione che amiamo di più.

Ecco come si preparano e gli ingredienti che dovete procurarvi:

Riso per involtini veg bulgari

Ingredienti involtini veg bulgari

8 foglie grandi di verza

2 pugni di riso

2 zucchine

2 carote

1 scalogno

50 gr. di noci tritate

Olio d’oliva extravergine q.b.

Sale q.b.

Cavolo verza per gli involtini veg bulgari

Ricetta involtini veg bulgari

Preparate il riso bianco bollito. Tagliate le zucchine e le carote a listarelle sottili e tritate lo scalogno. Mettete tutto in una padella con un po’ d’olio, sale e pepe. Coprite e fate cuocere per qualche minuto.
Sbollentate le foglie di verza in acqua salata per circa 3 minuti. Quando saranno morbide, disponetele su un piatto. Mettete il riso in una terrina insieme alle verdure e alle noci tritate e mescolate. Riempite ogni foglia di verza con il vostro composto, arrotolatela e disponetela in una pirofila. Bagnatele con un filo d’olio e mettetele in forno a 180°C per circa 10 minuti.