Terrina di carote

0
2596
terrina

La terrina di carote è un piatto davvero squisito, che riesce a far mangiare le verdure perfino ai bambini. Vediamo subito quali sono gli ingredienti di cui avete bisogno e qual è il procedimento.

Ingredienti:

  • 400 grammi di carote
  • 500 grammi di besciamella
  • 250 grammi di fagiolini
  • 4 uova
  • 50 grammi di grana
  • 400 grammi di patate
  • Olio d’oliva, noce moscata, sale e pepe quanto basta

Procedimento per preparare la terrina di carote

  • Prendete le carote, i fagiolini e le patate. Lavate tutto con cura, pulite e togliete la buccia quando necessario. Mettete a lessare carote e fagiolini insieme e le patate da una parte.
  • Iniziate a preparare la besciamella, potete anche acquistarla già pronta. Aggiungete la noce moscata se vi piace
  • Quando le verdure sono cotte, prendete carote e fagiolini e dividetele in due parti ognuna, una andrà tritata, l’altra conservata intera.
  • Lasciate raffreddare le patate quando pronte, solo allora potrete tagliarle a fettine sottili.
  • Quando avete ottenuto la cremina di carote e fagiolini, amalgamate con la besciamella e aggiungete il formaggio grattato e le uova, che servono a legare tutto insieme, ora impastare.
  • Prendete uno stampino, imburratelo e posizionateci alla base le fettine di patate. Subito dopo uno strato di carote e uno di fagiolini. Versate metà composto e poi aggiungere le altre fettine di carote e i fagiolini. Finire di versare il restante prodotto e cuocere tutto a bagnomaria in forno, preriscaldato a 180°, per circa 50 minuti.
CONDIVIDI
Articolo precedente4 consigli per insegnare ai bambini a nuotare
Articolo successivoSi possono mangiare le fragole in gravidanza ?
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here