Tortino di ricotta, ricetta dolce e salata

0
982
tortino di ricotta

Ci sono alimenti basici che uno deve tenere sempre in casa, come le uova, gli odori, le carote, i limoni, ma anche la ricotta: certo, è un formaggio che non può essere conservato per più di 2/3 giorni perché, oltre a rovinarsi, diventa acquoso e immangiabile.
Fatto sta che a volte, anche averne un cestino di quelli confezionati, può aiutarci a svoltare una cena, un aperitivo o lo sfizio di un dolce buono e fatto in casa in poco tempo.

Ecco allora due ottime ricette a base di ricotta (una salata e una dolce).

tortino di ricotta ricetta

Tortino di ricotta (salato)

Ingredienti

  • 600 g ricotta mista (pecora e mucca)
  • 300 g piselli sgranati
  • 40 g lardo
  • 40 g grana grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • maggiorana
  • erba cipollina
  • basilico
  • cipolla
  • germogli freschi misti
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Mondate e lavate il prezzemolo e qualche filo di erba cipollina, foglioline di maggiorana e di basilico; tritate le erbe, tenendole separate.

Tritate finemente un quarto di cipolla e fatela appassire in una casseruola con 2 cucchiai di olio e il lardo, per 2-3′. Aggiungete i piselli, mescolate, bagnate con un mestolo di acqua e fate cuocere circa 20′, aggiungendo a metà cottura le erbe aromatiche tritate e sale. A fine cottura eliminate il lardo.

Lavorate la ricotta con 40 g di grana grattugiato, un filo di olio e un pizzico di sale e di erbe aromatiche tritate. Ungete 4 stampini di alluminio e riempiteli con il composto, utilizzando una spatolina. Livellateli e lasciateli riposare in frigorifero per 2-3 ore, in modo che il composto si addensi bene. Infornateli a 140 °C per 15′. Sformateli e serviteli con i piselli, completando con germogli freschi a piacere

Tortino di ricotta (dolce)

Ingredienti (per 4 persone)

  • 200 g ricotta
  • 50 g zucchero a velo
  • bacca vaniglia
  • 1 mela
  • cucchiai zucchero di canna
  •  granella di pistacchio
  •  scaglie di cioccolato

Procedimento

In una ciotola lavorate la ricotta con una forchetta, aggiungete lo zucchero a velo e la bacca di vaniglia. Continuate a schiacciare fino ad ottenere una crema morbida e lasciate riposare in frigorifero.

Sbucciate e tagliate a fettine la mela. Ponetela in una padella con lo zucchero di canna e fate caramellare. Una volta pronta frullate il tutto aggiungendo qualche goccio di acqua.

Impiattate con l’aiuto di un coppa pasta della forma che preferite ed accompagnate il tortino con la composta di mele al caramello e decorate con polvere di pistacchi, scaglie di cioccolato ed una spolverata di zucchero a velo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here