Quando baci ti accosti a destra o a sinistra? Ecco cosa vuol dire

0
1326
Quando baci ti accosti a destra o a sinistra? Ecco cosa vuol dire

Un bacio è sempre un bacio. Il culmine di una emozione e… figurati se stai a fare caso se pieghi prima la testa a destra o a sinistra rispetto al tuo partner.
Eppure esiste una ricerca dell’Università della Ruhr Bochum, in Germania, che indaga i fattori per cui scegliamo un lato piuttosto che un altro al momento di un bacio o di un abbraccio. Sicuramente non è una notizia che ti consente si svoltare la giornata, ma racconta qualcosa di te.

Il linguaggio non verbale rivela di noi molte più cose di quante immaginiamo, proprio perché fanno parte dell’inconscio. A questo aspetto hanno dedicato uno studio – pubblicato da Business Insider – i ricercatori dell’Università della Ruhr Bochum, in Germania, secondo cui il nostro modo di muoverci è strettamente collegato alla struttura e al funzionamento del nostro cervello.

Il bacio di Klimt

Da che parte ci accostiamo per un bacio?

E’ molto più frequente che per un abbraccio o un bacio ci si accosti con il viso o con il corpo dal lato destro del corpo o del viso, inclinazione questa che è legata anche al fatto che i destrorsi rappresentano circa il 90% della popolazione mondiale e che è il lato dominante del corpo a guidare il gesto. Ben 7 persone su 10 la piegano verso destra.

Ma dato che la parte del cervello che presiede al mondo delle emozioni è situata soprattutto nell’emisfero destro, può accadere che il bacio o l’effusione cambino lato e si spostino sulla sinistra quando è la sfera emotiva a prevalere.

da quale lato ti accosti per baciare?

Baciare dal lato destro o sinistro: ecco cosa dice lo studio

Lo ha notato un altro gruppo di studiosi analizzando il comportamento dei viaggiatori in arrivo o in partenza in aeroporto: gli estranei si salutavano con un abbraccio o un bacio dal lato destro in 9,2 casi su 10, mentre il dato scendeva a 8,3 quando si salutava un proprio caro, quindi presumibilmente con maggiore emozione.

L’esperimento è stato ripetuto anche con dei volontari a cui è stato chiesto di ascoltare una storia e poi di abbracciare un manichino: ebbene, gli abbracci dal lato sinistro diventavano molto più frequenti se la storia ascoltata aveva un forte impatto emozionale.

Alla luce dello studio, dunque, nel caso di baci e abbracci le emozioni ci spingono verso la parte sinistra, conclusione che però non deve allarmare rispetto alla “freddezza” di chi, al contrario, ci si avvicina dal lato destro.

La ricerca dimostra che il modo in cui ci baciamo è simile, a prescindere dalle influenze culturali subite. La tendenza a inclinarsi a destra sembrerebbe innata e potrebbe dipendere dalla suddivisione di compiti tra i due emisferi cerebrali. Nello specifico potrebbe essere legata alla specializzazione dell’emisfero sinistro del cervello – che controlla il lato destro del corpo – nel controllo emotivo e nei processi decisionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here