Ecco perché i bambini amano ripetere cose già fatte o già viste

0
409
Ecco perché i bambini amano ripetere cose già fatte o già viste

Ripetere la stessa canzoncina, rifare le stesse cose, rivedere lo stesso film, farsi rileggere sempre quella storia, usando sempre le stesse parole (e se provate a cambiare qualcosa vi riprendono subito!!).

Chi ha dei figli lo sa che i bambini fanno così, e lo fanno con un piacere sempre alto, con l’attenzione focalizzata, quasi fosse la prima volta, come se la scoperta fosse ancora in corso.
Un bambino vede e rivede un film, non si stanca mai di ascoltare il medesimo racconto, si impegna di nuovo e ancora in una certa attività, sempre la stessa. Ma perché lo fanno? Ecco cosa dicono gli psicologi esperti di età evolutiva.

i bambini amano riascoltare le stesse storie

I bambini hanno bisogno di sentir ripeterela ripetizione per loro è benefica, aiuta a capire, imparare, costruire – un poco alla volta – dei riferimenti e degli schemi.

Le azioni ripetute, inclusa la lettura di libri, la visione di un film o la manipolazione di un materiale, rafforzano le connessioni neurali e creano un apprendimento profondo. Se si tratta ad esempio di una fiaba, pur se per bambini, i più piccoli non riescono a seguire bene – da subito – tutti i passaggi. Sentono di aver bisogno di un ripasso e lo chiedono.

Ritornare sul racconto, avendo già familiarizzato con qualche parte o i personaggi, consente di capire meglio la storia, cogliere nuovi dettagli, ritrovarsi negli schemi, sviluppare i percorsi logici, chiarire ed ampliare i concetti, comprendere le fasi e i passaggi (cosa succede prima, cosa interviene dopo), interiorizzare gli insegnamenti impliciti e i valori: c’è tempo, insomma, per ritrovare tutti gli elementi e metterli via via insieme.
Rispettando i propri tempi, senza necessità di “prestazione”, accogliendo anche la “confusione” (per non aver colto tutti gli elementi) delle prime letture. Tutto questo stimola, rinforza gli schemi cognitivi, ma non solo.

i bambini amano rivedere gli stessi film più volte

L’abitudine rassicura i bambini

Nell’ascoltare le stesse storie e nel vedere gli stessi film (ma anche nell’azione pratica) si costruisce – con loro – una sorta di familiarità che li rassicura.

Ri-conoscere produce una sensazione di sicurezza: è rassicurante sapere che le cose vanno in un certo modo, si fanno in quella maniera. E si apprende che c’è sempre un modo, una via per poter affrontare ogni situazione, per realizzare un obiettivo. Inoltre permette di consolidare la memoria.

Se poi la ripetizione è fatta insieme – genitori e figli – contribuisce a rafforzare il legame affettivo e, nella condivisione anche delle emozioni, a costruire le basi sicure per vissuti di gioia, conforto, appartenenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here