Combattere la cellulite già dall’autunno per arrivare perfette all’estate

0
659
Combattere la cellulite già dall'autunno per arrivare perfette all'estate

Ogni anno è la stessa storia: in estate la cellulite è la preoccupazione numero uno, ma in autunno passa in secondo piano a favore di altre parti del corpo, e così ci concentriamo su maschere viso, scrub e acido ialuronico.

Ma a differenza del chiletto di troppo che, con una dieta, si butta giù facilmente,  la cellulite non è un problema di cui ci si libera in poco tempo. Il segreto? Giocare d’anticipo e iniziare a combatterla proprio in autunno. Ecco come contrastarla.

Bere tanta acqua

Contro la cellulite serve l’attività fisica

Abbiamo a disposizione vari mesi per abituarci ad uno stile di vita non sedentario e salutare. Camminare velocemente 40 minuti al giorno (il cosiddetto fitwalking), iscriversi in palestra oppure fare tanta bicicletta o la cyclette a casa: tutti i giorni, o almeno 3 volte alla settimana.
Non serve eccedere, ma continuare a muoversi nella modalità che più ti aggrada. Oltre a mantenere il cuore in allenamento, agisce direttamente sulle zone interessate delle gambe.

Massaggi anti-cellulite

Scegli il prodotto che preferisci, meglio se biologico; nel campo della cosmesi naturale puoi utilizzare i fanghi termali o le alghe, oppure fare massaggi con sali o con oli specifici che aiutano a sciogliere i depositi adiposi, come quelli estratti dai semi di caffè.
Gli oli essenziali che contengono estratti di ginepro e rosmarino, invece, stimolano il drenaggio. A questi puoi associare anche i massaggi linfo-drenanti o bendaggi da effettuare nei centri specializzati.

massaggi anti-cellulite

Cellulite e alimentazione

Limitare il sale, ridurre la carne rossa, bere in abbondanza (almeno 8 bicchieri al giorno) sono sicuramente gli interventi alimentari più urgenti da mettere in pratica; ma anche limitare la frutta (che è zuccherina) solo per gli spuntini e non assumere zucchero raffinato né latte al mattino.

Ai questi divieti si associa l’invito a cibarsi di verdura fresca e di stagione a inizio pasto, e a depurarsi con tisane detox alla betulla e integratori che stimolano il drenaggio come il gambo d’ananas e l’ananas, il fucus e la borragine, e antiossidanti come la vitamina C e i polifenoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here