Come conservare a lungo il profumo: ecco il trucco più efficace

0
711
Come conservare a lungo il profumo: ecco il trucco più efficace

Ve ne sarete accorti anche voi: anche il miglior profumo che avete, se ne lasciate un po’ nella boccetta per troppo tempo, perde il suo odore (quando non diventa proprio cattivo).

Questo succede perché, sebbene non ci sia un obbligo di legge che lo preveda, anche i profumi scadono.
In pratica, dopo più o meno un paio di anni, iniziano a perdere le loro proprietà.

E allora, come far durare il profumo più a lungo? Ve lo diciamo noi, a patto che non vi stupiate per quello che stiamo per dirvi. Ecco dove dovete mettere il profumo.

dove mettere il profumo affinché duri più a lungo

In frigorifero un profumo può rimanere fresco per 2-3 anni. Lascialo in auto e si ossiderà entro tre mesi, dicono i profumieri francesi. Quindi, abituatevi a tenerlo al fresco tra uova e formaggi. Oltretutto, dicono che è anche molto piacevole la sensazione di uno spruzzo di fresco sul collo e sul décolleté.

profumo in frigo

Secondo i mastri profumieri francesi, valgono più o meno le stesse regole per la conservazione del vino.
Luce, calore (soprattutto gli sbalzi di temperatura) e ossigeno, sono capaci di distruggere il migliore dei profumi, che non vanno assolutamente tenuti in bagno, che è una stanza di solito molto illuminata e soggetta a riscaldarsi più volte al giorno, con il vapore della doccia e il getto del phon. Il posto migliore, dunque, è senz’altro il frigorifero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here