Macchie da deodorante sulle t-shirt, eliminale così: il “trucco” infallibile

0
684

A chi non è capitato di mettersi una maglia, magari appena lavata e accorgersi che sotto le ascelle ha una strana chiazza di un colore diverso dall’originale. Tutta colpa del sudore ma sopratutto degli additivi che usiamo ogni giorno (come stick e spray deodoranti) che “donano” alla terribile chiazza uno strano tono. Tutti gli abiti ne risentono in genere ma purtroppo, a differenza di quelli neri, gli abiti bianchi o comunque chiari, macchiati di sudore, tendono a conservare macchie ed aloni difficili da rimuovere.

Chi non ha mai visto una camicia bianca sporcarsi in fretta? Durante le giornate calde, in poco tempo, un capo bianco diventa inutilizzabile.
Questo processo è normale, ma ben presto , a causa degli aloni che non si rimuovono, purtroppo gli abiti vengono gettati via E allora come fare per evitare o risolvere questo fastidioso problema? Tanto per cominciare si può utilizzare (per prevenire sopratutto) un deodorante “invisibile”, ovvero uno di quelli che non intacca il colore del sudore.

Ce ne sono molti in commercio, ma come fare per togliere quella macchia che sembra stata oramai creata con la maglietta stessa? Rimuovere le macchie di deodorante e sudore dai tessuti purtroppo non è sempre semplice. A volte anche i detergenti e smacchiatori specifici falliscono. E’ in questi casi, però, che i “rimedi della nonna” possono invece risultare efficaci. Spesso le macchie di deodoranti sono a base grassa, dunque possono essere eliminate semplicemente usando un composto acido. Occorrente: 1 cucchiaino di detersivo liquido per bucato; 3 o 4 cucchiai da the di acqua ossigenata; 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Preparazione: Unire tutti gli ingredienti e mescolare bene per formare una pasta liscia.

Quindi, applicare la miscela sulla macchia e strofinare. Dopo alcuni minuti, lavare normalmente. Non avrete bisogno di usare candeggina o sbiancanti. Basta girare una manopola e finire il lavaggio in lavatrice! Et voilà, il bianco è tornato e quella strana e vergognosa chiazza giallo pastello è andata per sempre. Ora però meglio prevenire, che ne dite di acquistare un bel deodorante “invisible”?

Un altro rimedio molto efficace è preparare una soluzione a base di aceto bianco ed alcool. Basterà unire mezzo bicchiere dell’uno a mezzo bicchiere dell’altro e aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio. Tamponiamo con un batuffolo di cotone imbevuto di questa soluzione la zona macchiata. Lasciamo agire per circa un’ora e poi laviamo in lavatrice a quaranta gradi.

Unghia incarnita? Curala in dieci minuti: ecco iI rimedio potentissimo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here