Ecco gli usi alternativi delle pastiglie per la lavastoviglie nelle mansioni domestiche

0
3015

Chi in casa ha una lavastoviglie sa bene quanto essa sia un elettrodomestico dalla comodità ed efficacia unici, difatti, è in grado di sgrassare, igienizzare e lucidare i nostri bicchieri e stoviglie con il solo utilizzo di una pastiglia, fondamentale per il funzionamento di essa. In effetti, ciò che non ci si è mai chiesti è: può in qualche modo una pastiglia per lavastoviglie rivelarsi utile per altre mansioni domestiche? La risposta è si, infatti, è utile per la pulizia di altri oggetti che ora vedremo nel dettaglio. 

Per la pulizia dei sanitari, in particolare per il wc, una pastiglia per lavastoviglie si rivelerà utile per eliminare incrostazioni e deodorare. “Per pulire water con la pastiglia basterà farla cadere nell’acqua del wc. Aspettare che si sia sciolta per bene poi prendere la scopetta del bagno e iniziare con quella a pulirlo a fondo” come suggerisce il sito ohga.it

Inoltre, in caso si dovessero avere difficoltà nel trovare un metodo efficace per rimuovere la polvere, è bene sapere che una pastiglia sciolta in acqua calda sarà il miglior modo per pulire; a tal proposito, basterà impregnare un canovaccio con il liquido ottenuto ed utilizzarlo per pulire e rimuovere la polvere dalle superfici. Anche per la pulizia di pentole e stoviglie in acciaio, questa soluzione a base di una pastiglia ed acqua calda, si rivelerà utile per farli brillare come fossero nuovi. 

In fine, per la manutenzione e cura della propria lavatrice, ancora una volta, le pastiglie per lavastoviglie si rivelano il miglior metodo. “Inserite un paio di pastiglie nel tamburo dell’elettrodomestico, e lanciate il lavaggio a 60°C. Ripetete questo trattamento ogni due mesi circa: calcare e batteri non avranno tregua” come riportato sul sito sagace.co