Come eliminare i capelli bianchi con questi rimedi naturali

0
967

I capelli bianchi con l’avanzare dell’età sono un ‘inestetismo’ che riguarda chiunque ed è un problema che talvolta può sorgere anche in giovane età, a causa di un processo naturale di minor produzione di melanina nel nostro organismo. Tinte e coloranti sono senz’altro il metodo più veloce per sopperire al problema, tuttavia, sono prodotti di origine industriale, per tanto pieni di agenti chimici molto aggressivi per i propri capelli; un utilizzo eccessivo o prolungato di questi prodotti potrebbe addirittura comportare la perdita dei capelli, quindi, può rivelarsi piacevole scoprire che in realtà esistono alcuni trattamenti naturali che possono aiutare a colore i capelli bianchi, senza che incidano sulla loro salute. 

Il tè nero, ad esempio, si rivela esser un ottimo colorante per capelli, grazie al suo ricchissimo contenuto di pigmenti naturali ed alle sue proprietà antiossidanti che migliorano le condizioni dei capelli stressati. Come suggerito su viversano.net, “è un rimedio molto semplice perché vi basterà fare un infuso con un litro di acqua e tre o quattro bustine di the nero. Lasciate in infusione le bustine di the nero fino a che l’acqua non si sarà raffreddata così da ottenere un colore molto intenso. A questo punto usate questo the nero per risciacquare i capelli dopo averli lavati con lo shampoo”. 

Un altro dei rimedi più semplici ed efficaci per coprire i capelli bianchi è quello di tingerli col caffè; anch’esso ricco di pigmenti naturali, possiede inoltre proprietà stimolanti che rinforzano la cheratina e ne prevengono la caduta. “Basta fare una macchinetta di caffè forte, far raffreddare e versare sui capelli prima di lavarli. I capelli, sui quali è stato applicato il caffè, devono essere delicatamente massaggiati e il caffè deve essere lasciato in posa per almeno cinque minuti” come riporta nonsprecare.it. Inoltre, per fissare meglio il colore e per garantire un effetto più duraturo, in aggiunta, si può pensare di fare un ultimo risciacquo con dell’aceto bianco. 

In fine, il cacao se unito a del miele biologico, forma una sorta di composto denso che si può applicare direttamente sui capelli e sul cuoio capelluto, lasciandolo agire per circa un’ora prima di risciacquare. Il risultato sarà sorprendente: niente più capelli bianchi e inoltre, avranno un aspetto più sano, luminoso e saranno profumati dall’aroma unico del miele e del cacao. Ad ogni modo, per ognuno di questi rimedi, è sempre meglio fare delle prove sul polso per evitare eventuali reazioni allergiche. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteConsigli e rimedi naturali per abbassare il colesterolo
Articolo successivoTumori cutanei: come riconoscerli e i sintomi caratteristici