Come funziona la famosa Spirulina, non solo aiuta a dimagrire, ma molto di più

0
341

La spirulina

Alcuni scienziati cinesi hanno documentato che la ficocianina stimola l’ematopoiesi (la formazione di sangue), emulando l’ormone eritro-poietina (EPO). Questo ormone viene prodotto dai reni sani e regola la creazione delle cellule staminali nel midollo spinale, da cui deriva­no i globuli rossi. Essi ritengono che la ficocianina regoli la produzio­ne di globuli bianchi, persino quando le cellule staminali sono dan­neggiate da sostanze chimiche tossiche o dalle radiazioni.

Articolo della Prof.ssa Maria Grazia Spalluto

I polisaccaridi rafforzano il sistema immunitario

Nel 1979 alcuni scienziati russi pubblicarono alcune ricerche prelimi­nari, eseguite su conigli, riguardanti gli effetti immunostimolanti dei lipopolisaccaridi presenti nella spirulina.24 Studi più recenti effettuati in Cina e in Giappone hanno dimostrato che gli estratti di polisaccari­di fanno aumentare l’attività dei macrofagi e la produzione di anti­corpi e di linfociti-T che combattono le infezioni. Tra il 1991 e il 1994 in Cina i polisaccaridi e la ficocianina estratti dalla spirulina fecero aumentare le difese nei topi attraverso una maggiore riproduzione del midollo spinale, lo sviluppo del timo e della milza e una maggiore biosintesi delle proteine seriche. Nel 1993 in Giappone, alcune cavie a cui venne somministrato un estratto di poli­saccaridi mostrarono indici di ripresa migliori quando infettate dal virus dell’Herpes.3 Nel 1996, un estratto idrosolubile presente solo nella spirulina, il Calcium spirulan, inibì il replicarsi dell’HIV-1, del­l’Herpes simplex e di altri virus e non presentò invece effetti collaterali sulle cellule umane.2

La spirulina funziona come una sorta di vaccino

Negli Stati Uniti, un estratto idrosolubile fece aumentare l’attività dei macrofagi nei polli. In ulteriori studi compiuti tra il 1993 e il 1996, nei polli con un’alimentazione contenente meno dell’1% di spirulina si evidenziò una migliore attività immunitaria senza dannosi effetti col­laterali. Tutto il sistema immunitario – cellule killer, linfociti helper e produzione di anticorpi – risultava decisamente efficiente.2930 Bene­fici simili sono stati riscontrati nei gatti.31

I ricercatori stanno verificando la teoria secondo cui la spirulina e i suoi estratti funzionano come un vaccino antibatterico ad ampio spet­tro. Dal momento che essa è un alimento naturale inoffensivo, questa ricerca ha destato scalpore fra i ricercatori veterinari che si stanno co­sì attivando per sostituire gli antibiotici ormai inefficaci con i probio­tici che rafforzano il sistema immunitario e prevengono le malattie.

La ficocianina rafforza il sistema immunitario

Parte degli sforzi che si stanno facendo a livello mondiale per identi­ficare le sostanze naturali che hanno effetti rinvigorenti sul sistema immunitario o che svolgono un’azione anticancerogena si concentra­no sulle alghe verdi-azzurre. Un insolito fitonutriente di tali alghe è la ficocianina, un pigmento proteico naturale di colore azzurro. Varie ricerche in Giappone hanno dimostrato che la ficocianina as­sunta oralmente da topi affetti da cancro al polmone ha fatto innalza­re sensibilmente il tasso di sopravvivenza del gruppo di animali trat­tato in modo maggiore rispetto a quelli a cui la ficocianina non era stata somministrata. Dopo cinque settimane, il 90% dei topi trattati con la ficocianina è sopravvissuto; degli altri solo il 25%. Dopo otto settimane, il 25% del gruppo che aveva preso la ficocianina è soprav­vissuto, mentre gli altri sono tutti deceduti. Se ne deduce che il con­sumo di ficocianina può allungare la vita degli organismi colpiti dal cancro.

Aumenta l’attività dei linfociti

In un’altra ricerca, dopo due settimane i globuli bianchi (attività linfocitaria) di un gruppo che aveva ingerito la spirulina sono risulta­ti più elevati rispetto al gruppo a cui non era stata somministrata e superiori o per lo meno uguali rispetto a un gruppo normale di sog­getti non colpiti da cancro. Da ciò è possibile inferire che la ficociani­na fa aumentare l’attività dei linfociti.

La funzione generale del sistema linfatico consiste nel mantenere il buon funzionamento degli organi del corpo proteggendoli contro il cancro, le ulcere, le emorroidi e altre malattie. Questi risultati suggeri­scono che la ficocianina non agisce limitatamente alla zona colpita dal cancro, ma rafforza la capacità di resistenza del corpo attraverso il sì-stema linfatico. La ficocianina può anche aiutare a prevenire una serie di malattie degenerative facendo aumentare le difese. Un brevetto giapponese afferma che una piccola dose di ficocianina assunta giornalmente mantiene o accelera le normali funzioni cellula­ri che prevengono la formazione di tumori maligni o ne inibisce lo sviluppo o la ricorrenza.  Il documento consiglia anche di assumere una dose di ficocianina che oscilla tra gli 0,25 e i 2,5 grammi al gior­no. La spirulina delle Earthrise Farms californiane e le alghe siam tai-landesi hanno un elevato contenuto di ficocianina, pari al!5%. Ciò si­gnifica che la dose consigliata per gli adulti deve essere compresa tra gli 1,7 e i 17 grammi al giorno, per cui in media 10 grammi giornalieri sono una buona soluzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here