Come lavare il pavimento in pochissimo tempo senza straccio e senza secchio

0
1210

Si sa, lavare i pavimenti tra tutte le faccende domestiche è sicuramente una delle più ‘faticose’ e noiose, poichè richiede parecchio movimento e olio di gomito. Non considerando poi il fatto che per ogni stanza che si pulisce bisogna trascinarsi dietro il pesante secchio pieno d’acqua e che le giornate calde di questi giorni di certo non aiutano, questa è senz’altro una faticaccia che tutti vorremmo evitarci seppur imprescindibile. Tuttavia, ciò che in pochi sanno è che si possono lavare i pavimenti in maniera molto veloce, efficiente e sopratutto senza secchio né straccio! Come? Procediamo con ordine e vediamo nel dettaglio in che modo questo è possibile. 

Dunque, prima di parlare del metodo che prevede che si puliscano i pavimenti senza secchio né straccio, è di fondamentale importanza considerare che i pavimenti andranno prima puliti dall’eccesso di polvere, perciò occorrerà spazzarli o pulirli con l’aspirapolvere, affinché si eviti di ‘trascinarsi’ dietro gli accumuli di sporcizia. Detto ciò, una volta fatto questo, si può procedere con la preparazione di un potente detersivo ‘fai da te’ con pochi e semplici ingredienti naturali; “diluite, quindi, 25 ml di sapone di Marsiglia liquido in 750 ml di acqua e aggiungete, poi, 25 gr di bicarbonato e 5 gocce di olio essenziale dalla fragranza che preferite maggiormente. Vi consigliamo fragranze quali lavanda o limone le quali conferiscono agli ambienti domestici un profumo molto piacevole” come suggerisce il sito vivodibenessere.it

Una volta mescolati tutti gli ingredienti sopra elencati, la miscela ottenuta la si dovrà travasare all’interno di un contenitore spray, lasciando riposare il tutto per almeno una giornata. A questo punto, si è pronti per lavare i propri pavimenti rapidamente e senza sforzi: vediamo come! Dunque, aiutandosi possibilmente con un panno in microfibra e una scopa, i quali andranno ‘uniti’ per realizzare una sorta di mocho, tutto ciò che occorrerà fare sarà spruzzare la soluzione ottenuta in precedenza sui pavimenti da lavare e passarci sopra con il panno in microfibra. Cosi facendo, non solo la propria casa avrà un profumo sempre gradevole e fresco ma si elimineranno anche tute le tracce di sporco, macchie e di polvere in eccesso: provare per credere!

Oppure, in alternativa alla soluzione appena descritta e nel caso in cui non si dovessero avere in casa tutti gli ingredienti necessari, allora un miscela a base di aceto bianco e acqua calda si rivelerà una vera e propria manna dal cielo. Come riporta verdevero.it, “versa in un secchio di acqua calda un bicchiere di aceto, che ha un forte potere pulente. Non preoccuparti se si sentirà l’odore dell’aceto all’inizio, dopo qualche minuto svanirà del tutto. Ti consiglio di lavare i pavimenti con il mocio in microfibra o con un panno in microfibra. Le microfibre ti permettono di lavare il pavimento bagnandolo solo leggermente. In questo modo il pavimento asciugherà più rapidamente evitando la formazione di quella patina di sporco tipica dei pavimenti che asciugano lentamente. Ma anche evitando la formazione di cattivi odori”.