Come modellare il naso senza chirurgia grazie alla ginnastica facciale

0
8089

Il naso è una delle parti del proprio viso più importanti, difatti, il suo aspetto contribuisce a rendere il proprio aspetto unico. Detto ciò, anch’esso, esattamente come le labbra, gli occhi e le orecchie, può avere una forma o dimensione di cui non si è contenti e prima o poi, nella vita, può palesarsi il desiderio di modificarne questi aspetti. Ma come fare? Certamente la chirurgia estetica si rivela come la soluzione più rapida ed efficace a tal fine ma, tuttavia, non è di certo la più economica o la meno invasiva perciò, è bene sapere che da un pò di tempo a questa parte stanno spopolando alcuni metodi per ‘stringere’ il proprio naso senza dover ricorrere necessariamente alla rinoplastica. Di che si tratta? Parliamo di una serie di esercizi per il viso, utili per avere un naso sottile e delicato senza alcun dolore o fatica, basta aver tempo e pazienza per arrivare ai risultati sperati. 

Come suggerisce il sito blog.cliomakeup.com, “per citare un esempio di questa ginnastica mirata, per accorciare il naso si sostiene che basti mettere l’indice sulla sua punta, premerlo delicatamente e fare in contemporanea pressione verso il basso sul dito con il naso. l fondamento di questo esercizio –teoricamente– dovrebbe essere la prevenzione del deterioramento della cartilagine, e viene consigliato specialmente a chi vuole che il suo naso rimanga in condizioni estetiche ottimali con l’andare avanti degli anni”. Oppure, un altro metodo per rendere la forma del proprio naso più ‘gradevole’, consiste nel premere ambi i lati di esso con gli indici delle proprie mani e respirando nel frattempo in modo molto intenso: cosi facendo e ripetendo questo esercizio per 10 volte al giorno lo si modellerà a proprio piacimento rinforzandone i muscoli. 

Ancora, per chi invece è intenzionato a modificare (ridurre) la lunghezza del proprio naso che si allunga col passare degli anni, esiste un esercizio specifico che consiste in questo: “con il pollice e l’indice, pizzica il ponte nasale. Con l’indice dell’altra mano, premi fermamente la punta del naso verso l’alto. Contemporaneamente, abbassa il labbro inferiore più che puoi; mantieni la posizione per qualche secondo e riposa. Ripeti 40 volte” come riporta sites.google.com. Mentre, per chi invece, al contrario, vuole allargare il proprio naso, tutto ciò che occorrerà fare sarà posizionare ambe le dita medie delle proprie mani direttamente sulle ali di esso e sforzarsi di allargarlo il più possibile, mentre si dovranno muovere le dita verso il basso; questo, nello specifico, è un esercizio utile per rassodare e levigare le proprie narici. 

Quindi, per tutte le donne che si lamentano della forma del loro naso, questi esercizi sono studiati e pensati per voi e seguendone alla lettera i vari procedimenti, è molto probabile che col passare del tempo, la forma del proprio naso possa cambiare e far si che si possa avere il naso che si è sempre desiderato. Che si ha da perdere? Provare per credere! Per non parlare poi del fatto che si tratta sicuramente di una tecnica molto più sana e naturale rispetto alle iniezioni di silicone sottopelle.