Ecco cosa accade al tuo corpo facendo questo semplicissimo gesto

0
5066

Si sa, il corpo umano è definito come “la macchina perfetta” e non a caso tutto, al suo interno, è perfettamente collegato; tuttavia, alcune cose del nostro corpo rimangono ad oggi ad ancora un mistero per molti studiosi. Ad esempio, vi sono alcuni semplici trucchetti della quale nemmeno gli scienziati più quotati riescono a trarne una spiegazione scientifica, tantomeno possiedono una notorietà tale da esser conosciuti da chiunque. A tal proposito, lo sapevate che grattandosi l’orecchio è possibile far passare il pizzicore tipico del mal di gola? No!? Allora la prossima volta che si sarà in balia di questo fastidio si sa già cosa si può provare a fare. Ad ogni modo, vediamo insieme quali sono i migliori trucchetti utili per far svanire i “fastidi” più frequenti. 

Ad esempio, a chi non è mai capitato di esser preda dello stress o di attacchi di panico? Presumibilmente a chiunque, prima o poi, capita nella vita. Allora che fare? Come suggerisce il sito css.ch, “per il corpo lo stress significa essere in uno stato d’emergenza. La pressione aumenta, i muscoli vengono irrorati maggiormente, la capacità di concentrazione e il rendimento cognitivo diminuiscono. Proprio perché per il cervello l’acqua è essenziale, berne può contribuire a lenire un po’ questi effetti”. In alternativa, anche bagnare con dell’acqua fredda la zona dietro le orecchie o i polsi, si rivela come un valido rimedio per lenire la sensazione di stress nell’immediato. 

Per risolvere invece il fastidioso problema del naso chiuso, la soluzione potrebbe rivelarsi molto più semplice che affidarsi ai classici farmaci da banco. Tutto ciò che occorrerà fare sarà spingere la lingua contro il palato e premere con due dita contro le sopracciglia; cosi facendo, si farà pressione su una parte del cranio che a sua volta attiverà un movimento tale da far sciogliere il muco. Oppure lo sapevate che si può placare il mal di denti con un semplice cubetto di ghiaccio? Proprio cosi, difatti basterà strofinarlo letteralmente sul dorso della propria mano, nel dettaglio sopra lo spazio tra indice e pollice, per far si che si plachi il dolore. Questo accade poiché la zona interessata è particolarmente ricca di capillari e vie venose, perciò, con questo semplice gesto si andrà a stimolare l’area del cervello che blocca i segnali di dolore del viso e delle mani. 

Ma non è tutto, no. In fine, vi è un trucchetto utile sopratutto per chi è particolarmente nervoso e soggetto a frequenti momenti d’ansia. Come riportato sul sito consiglietrucchi.com, “il metodo perfetto per rilassarsi e far sparire i nervi è quello di soffiare sul pollice per qualche secondo. In questo modo si regola la respirazione e il corpo controlla automaticamente il battito cardiaco. Insomma, come si può facilmente dedurre da quanto letto, di metodi  “bizzarri” per far passare i più svariati fastidi ve ne sono a bizzeffe, allora, anziché restare fermi a chiedersi se funzionano davvero, perché non testarli di persona? Provare per credere come si suol dire!

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlito cattivo, ecco come può essere un sintomo del diabete
Articolo successivoEcco come far durare più a lungo gli effetti della ceretta