Macchie sul viso, come eliminarle con questi rimedi naturali

0
936

Capita, di punto in bianco, di svegliarsi al mattino ritrovandosi con diverse macchie sul viso e la prima cosa che viene naturale pensare è che si stia invecchiando. Tuttavia non è sempre così, o meglio, le macchie sulla pelle non sempre sono causate solo dall’età, difatti, altri fattori possono incidere in modo più o meno evidente sulla produzione (eccessiva) di melanina e quindi, sulle condizioni estetiche della propria cute. Ad ogni modo, che si tratti di macchie dovute ad una gravidanza, all’utilizzo di contraccettivi o ad altre situazione che provocano una variazione di ormoni nel proprio corpo, le macchie possono esser eliminate piuttosto facilmente, senza dover necessariamente sottoporsi a costosi trattamenti estetici. Ma come? Vediamo nel dettaglio quali sono i migliori rimedi  per “smacchiare” la propria pelle in modo del tutto naturale e senza affrontare enormi spese. 

Innanzitutto, è bene premettere che anche in questo caso, la miglior cura per eliminare le macchie della pelle è prevenirle. Ad esempio, è consigliato non esporsi alla luce del sole nelle ore più calde della giornata, oppure evitare di esporsi per tempo prolungato alle lampade abbronzanti; inoltre, è di fondamentale importanza includere nella propria dieta tutti quegli alimenti le cui proprietà possono proteggere la propria pelle dall’esposizione ai radicali liberi, come ad esempio le carote, le quali si rivelano un vero toccasana grazie al betacarotene contenuto al loro interno, ovvero una potente sostanza antiossidante che aiuta a mantenere la pelle più elastica. Da prediligere anche il consumo di patate, spinaci e mandorle, anch’essi alimenti ricchi di vitamina A sottoforma di betacarotene, oltre che di vitamina E, la cui azione antiossidante ed antinfiammatoria protegge la pelle dall’invecchiamento cutaneo e dai danni cellulari. 

Detto ciò, per “smacchiare” la pelle del proprio viso o di altre parti del corpo, un valido rimedio naturale prevede l’utilizzo di un ingrediente le cui proprietà benefiche per la pelle la idratano e ne attenuano (appunto) le antiestetiche macchie. Stiamo parlando del prezzemolo, pianta molto economica e utile per diversi trattamenti estetici. Tutto ciò che occorrerà fare, sarà preparare questa lozione a base di prezzemolo ed applicarla sul proprio viso, cosi: “in una pentola versate 200 ml di acqua, portatela a ebollizione e aggiungete due cucchiai di foglie di prezzemolo tritato finemente. Cuocete la miscela a fuoco lento e poi lasciatela freddare. Infine, aggiungete un cucchiaio di succo di limone o aceto di mele e mescolate in modo che si amalgami del tutto. Conservate la lozione in un contenitore spray e applicatela tutti i giorni sul viso, la mattina e la sera” come suggerisce il sito viverepiusani.it

Altrimenti, anche le cipolle “sono ricche di vitamina C e zolfo e costituiscono, quindi, un valido aiuto nella rigenerazione della pelle. Possono levigare le macchie e le rughe, oltre a combattere l’acne e altre imperfezioni della pelle” come riportato su perugiatoday.it. Per utilizzarle ai fini di eliminare le macchie del viso, tutto ciò che basterà fare sarà ricavarne del succo o strofinare direttamente mezza cipolla sulle parti interessate, lasciando agire il tutto per 10 minuti circa, per poi sciacquarsi con abbondante acqua fredda. Anche l’aglio, esattamente come la cipolla, si rivela come un valido rimedio naturale contro le macchie di vecchiaia o di altra natura, difatti, grazie ai numerosi oli essenziali contenuti al suo interno, si rivela parecchio efficace a tal fine. A tal proposito, per sfruttarne il potere “smacchiante”, semplicemente occorrerà prenderne uno spicchio e strofinarlo sulle parti interessate, ripetendo la procedura più volte al giorno. I risultati saranno garantiti sia in termini di efficienza che di risparmio: provare per credere.