Un cucchiaio di cannella al giorno: ecco perché è bene prendere questa abitudine

0
117347

La cannella è senza ombra di dubbio uno degli aromi più utilizzati ed apprezzati per via del suo unico profumo e sapore, tuttavia, veramente in pochi sanno che questa straordinaria spezia vanta anche alcune proprietà benefiche per la nostra salute. Moltissime ricerche scientifiche negli ultimi anni ne hanno comprovato le proprietà medicinali difatti, andando a sottolineare come essa possa esser considerata come un vero e proprio ‘farmaco naturale’, sopratutto se se ne fa un consumo moderato ma cosante nel tempo. Ma esattamente cosa accade al proprio corpo se si assume un cucchiaino di cannella ogni giorno? Scopriamolo insieme!

Come suggerisce il sito milleunadonna.it, “questa spezia è ricca di fibre e di sali minerali importanti per il nostro organismo come calcio e ferro ma non è tanto questo che la rende speciale (visto che bisognerebbe consumarne moltissima per avere buone quantità di queste sostanze)”. Difatti, sono ben altri gli effetti straordinari che questa ha sul nostro organismo, cominciando dal fatto che è un ottimo alimento per migliorare la digestione in genere, combattere la sensazione di nausea e pesantezza, regolare i livelli di zucchero nel sangue (andando cosi a migliorare la circolazione sanguigna) e  rafforzare il sistema immunitario. Incredibile vero? Ma se ancora non dovesse sembrarvi abbastanza, la cannella è in grado di fare ben altro. 

Consumando un cucchiaio di cannella tutti i giorni si andrà inoltre a rafforzare la propria memoria e le proprie capacità cognitive oltre al fatto che, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, la cannella sarà in grado di alleviare qualsiasi dolore, come ad esempio quello dovuto al mal di schiena o al ciclo mestruale. In fine, un cucchiaio di cannella al giorno preverrà la formazione di cellule tumorali, donerà energia e vitalità a tutto il corpo e contribuirà a bruciare il grasso in eccesso e quindi a smaltire i cosiddetti ‘chili di troppo’. Ma in che modo si consiglia di consumare la cannella e con cosa la si può abbinare? 

Come riporta invece il sito rimedio-naturale.it, “aggiungi un cucchiaino di cannella in polvere al caffè, al succo di limone, al latte o al succo di qualsiasi frutto”. Altrimenti, si consiglia di abbinarla a qualche bevanda vegetale o preparandone un infuso da consumare tutte le mattine o dopo i pasti principali. Quindi, si dovrà mettere l’acqua in un pentolino e riscaldarla su un fornello fino a quando non sarà giunta ad ebollizione; dopodiché, si dovrà spegnere il fuoco e aggiungere la cannella, lasciandola in infusione per almeno dieci minuti prima di filtrare e bere l’infuso ancora caldo. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMal di schiena: ecco come alleviarlo con una pallina da tennis
Articolo successivoMai più capelli grigi grazie a questi rimedi infallibili