Zampe di gallina, distendile e attenuale in poche mosse (senza spendere niente)

0
1180

Quando guardate le foto di quando avevate 20 anni vi viene il magone? Beh, ne è passato di tempo. E tante cose sono cambiate. Anche il nostro contorno occhi che, se un tempo era liscio e tirato, oggi è circondato di rughette e zampe di gallina. Succede. A tutte. Non disperiamo: pensiamo che abbiamo accumulato non solo rughe ma anche esperienze che ci hanno rese più forti e pronte a tutto. Però certo quelle zampe di gallina sono un po’ fastidiose da vedere…

Il contorno occhi è una delle zone più delicate del nostro corpo. La pelle è sottile e si “raggrinzisce” con più facilità per questo dobbiamo prendercene cura con costanza. E sì, anche usando rimedi naturali. Ovvio, le rughe non spariranno del tutto ma saranno visibilmente attenuate e il contorno occhi apparirà subito più disteso, luminoso e giovane.
Il nostro amico numero uno contro le zampe di gallina è il cetriolo. Perfetto per sgonfiare la pelle e attenuare borse e occhiaie, è anche in grado di ringiovanire la pelle e tonificarla. Basta appoggiare per qualche minuto delle fettine di cetriolo sugli occhi chiusi e il gioco è fatto. Anche il limone, però, può aiutare. Continua a leggere dopo la foto

L’olio essenziale di limone, infatti, oltre a ridurre le occhiaie e il gonfiore, è in grado di cancellare le zampe di gallina. Essendo acido, va abbinato a qualcosa di basico, per esempio un olio, come l’olio di oliva o l’olio di cocco. Il composto va poi applicato sul contorno occhi e lasciato in posa 30 minuti prima di risciacquare. L’olio essenziale di limone può essere usato anche insieme al miele per creare una maschera nutriente e antirughe super potente.

Mescola due cucchiaini di miele con poche gocce di olio essenziale di limone e stendi il composto intorno agli occhi. Quando la maschera sarà asciutta, risciacqua con acqua tiepida. Risultato clamoroso. Continua a leggere dopo la foto

Con latte, farina e miele potete creare una maschera nutriente per restituire luminosità al contorno occhi. Il composto in questione, oltre a esfoliare delicatamente (e quindi a schiarire la zona), rende la pelle più morbida ed elastica e previene la comparsa delle zampe di gallina. In più attenua le rughe che ci sono già. Mica male no?

Servono due cucchiai di miele, due di latte e due di farina. Mescolate gli ingredienti, stendete il composto sul contorno occhi, massaggiate delicatamente e rimuovete dopo 10 minuti. Ripetete due volte a settimana per risultati straordinari.
Avete mai provato a usare l’avocado sul contorno occhi? Una cosa è certa: vi piacerà parecchio. Grazie all’elevato contenuto di proteine e alla presenza di antiossidanti, è un vero e proprio elisir di bellezza. Continua a leggere dopo la foto

Oltre a stimolare la rigenerazione delle cellule, attenua le rughe di espressione e idrata in profondità. Come usarlo? Serve mezzo avocado bello maturo e un cucchiaio di olio di oliva. Frullate l’avocado con l’olio e otterrete una cremina morbida che poi andrete a stendere sulle zampe di gallina. Dopo 30 minuti rimuovete e sciacquate con cura. Volendo questa maschera può essere applicata su tutto il viso e anche sul collo, specialmente se avete la pelle molto secca che ha bisogno di nutrimento.

Un ottimo antirughe tutto naturale si può realizzare mescolando un cucchiaio di succo di carota con due cucchiai di miele e uno di bicarbonato. Il composto va applicato sul contorno occhi (ma anche sul contorno labbra) e tenuto in posa 30 minuti.

Occhiaie e occhi gonfi, rimedi naturali per cancellare le imperfezioni all’istante