Aperitivo light? È possibile: le alternative valide durante la dieta

0
726

L’aperitivo light è possibile. Potete scegliere infatti analcolici con succo d’arancia, succo d’ananas, di mandarino o pompelmo, mischiati a carota, miele, soda e ghiaccio tritato. Leggeri, rinfrescanti e a ridotto contenuto calorico. Oppure, se desiderate comunque bere qualcosa di alcolico, è meglio prediligere un prosecco con la frutta magari giocando sulla quantità del prosecco o bevande con una bassa gradazione come il Campari Aperol.

Lo Spritz non fa parte della lista dei cocktail più calorici, sebbene come tutte le bevande alcoliche sia sconsigliato durante la dieta finalizzata alla perdita di peso. Per prepararlo basta miscelare tre parti di vino prosecco, due di amaro e solo uno spruzzo di soda, seltz o acqua frizzante, completando poi con una fetta di arancia. L’apporto calorico per circa 100 millilitri è pari a 90 calorie, quantità che può anche ridursi se si aggiunge del ghiaccio.

Capitolo stuzzichini. Non è aperitivo se non ci sono degli stuzzichini sa spizzicare. E perché mai dovremmo rinunciare all’aperitivo con le amiche? Ecco qualche ricetta per preparare dei finger food light adatti alla dieta. Mousse di tonno: 160 g di tonno all’olio d’oliva completamente sgocciolato, 120 g di formaggio spalmabile light, 100 g di yogurt greco molto compatto, 4 acciughe, pepe, sale, erba cipollina.

italian-tuna-mousse

La preparazione della mousse di tonno è semplicissima, basta mettere gli ingredienti in un mixer e azionare fino a quando si saranno amalgamati in una mousse deliziosa. Potete servirli nei bicchierini con un cucchiaino e un ciuffetto di erba cipollina per dare colore. Anche il salmone è un ottimo alleato per il vostro aperitivo light. Potete servirlo accompagnato con un crackers light e del formaggio a basso contenuto calorico.

Pinzimonio in baguette. Ingredienti (per 16 persone): 16 fette di baguette da 20 g, 150 g di carote già sbucciate, 1 finocchio già pulito
1 mela verde, 100 g di sedano, 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
succo di mezzo limone e pepe. Tagliate la baguette a cilindri, bagnate il suo interno con un pinzimonio fatto di succo di limone, pepe e olio e inserite i pezzetti delle verdure tagliare a julienne.

Più sgonfia e in forma con la dieta dell’insalata: via fino a 5 kg in un mese

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here