Benefici della senape

0
1941
senape

La senape è molto usata in cucina però ha un sapore molto particolare che non riesce a piacere proprio a tutti. Viene ricavata dai semi della spezia omonima.
Oggi non parliamo di ricette ma di proprietà. E’ difficile indicare le calorie della senape perché molto varia dal tipo di seme utilizzato e dal tipo di preparazione. Quelle più light comunque, sono quelle realizzate secondo le ricette italiane e giapponesi mentre le più caloriche solo quelle realizzate per ricette inglesi e francesi.

I semi della senape possiedono 580 calorie ogni 100 grammi. Ci sono il 36,4% di grassi, il 25% di proteine e il 12,2% di carboidrati. Un 5% d’acqua e un 6.8% di carboidrati. Contengono poi diversi minerali, quali il calcio, il fosforo, il sodio, il potassio, lo zinco, il magnesio. Non mancano poi le vitamine.

Quali sono quindi le proprietà benefiche della senape?

Sembra che aiuti a prevenire la stitichezza in quanto ha un’azione leggermente lassativa. Ma non solo, svolge anche una blanda attività protettiva sul nostro apparato circolatorio, contrastando il colesterolo. Aiuta a regolare anche i livelli di glicemia e viene usata anche per ricavare prodotti utili per uso topico contro dolori muscolari e i reumatismi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAllume di rocca contro il sudore
Articolo successivoProprietà benefiche del lampone
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here