I benefici dell’Olio di Avocado

0
670

L’olio di avocado trova ampio impiego sia in ambito culinario (è infatti un olio commestibile), sia in ambito della cosmesi naturale (annovera un gran numero di proprietà benefiche per la cura della pelle e dei capelli).

Nella cosmesi naturale, l’olio di avocado è apprezzato per le proprietà rigenerative e idratanti. In ambito alimentare, l’olio di avocado si presenta con un insolito punto di fumo che nella forma grezza raggiunge i 249 °C mentre nella forma raffinata raggiunge i 271 °C. Il punto di fumo dell’olio di avocado, così come quello di tutti gli altri oli vegetali presenti in commercio, dipende dai trattamenti e dall’intera filiera produttiva.

Da un punto di vista alimentare, l’olio di avocado ha un alto contenuto di grassi monoinsaturi e vitamina E. Se usato per condire carote o pomodori, aumenta la biodisponibilità dei micronutrienti in essi contenuti: l’olio di avocado migliora l’assorbimento di carotenoidi e altre sostanze antiossidanti.

L’olio di avocado è tra i pochi oli vegetali commestibili non ricavato dai semi, infatti la produzione avviene per mezzo di premitura della stessa polpa carnosa dell’avocado.

Il profilo di acidi grassi contenuti nell’olio di avocado è molto simile a quello dell’olio di oliva: sono entrambi ricchi di acido oleico. Nello specifico, l’olio di avocado contiene per il 76% di grassi monoinsaturi (acido oleico e acidi palmitoleico), per il 12% di acidi grassi polinsaturi (acido linoleico e acido linolenico), e per il 12% di saturi (acido palmitico e acdo stearico). L’antiossidante per antonomasia presente nell’olio vegetale è il cosiddetto a-tocoferolo, che nell’olio di avocado è presente a livelli di 70-190 mg per ogni litro di prodotto.

La produzione di olio di avocado ha soprattutto scopi cosmetici a causa della sua elevata capacità di penetrazione cutanea e rapido assorbimento.

L’olio di avocado si produce a seguito dell’essiccazione della polpa di avocado così da rimuovere quanti più acqua possibile (fino al 65% della polpa di avocado è composta da acqua). Dopo la disidratazione, l’olio di avocado è estratto mediante premitura a freddo (per la produzione di olio di avocado a uso alimentare) o mediante alte temperature e solventi se l’olio di avocado è destinato al settore cosmetico.

Prima di arrivare all’industria cosmetica, l’olio di avocado viene sbiancato, raffinato e deodorato.

In ambito della cosmesi naturale, l’olio di avocado è famoso per le sue proprietà benefiche di idratazione della pelle.L’olio di avocado, se applicato localmente, aiuta a idratare la pelle. E’ un rimedio naturale ottimo contro la pelle secca ed è efficace anche contro il prurito. E’ aggiunto ad altri elementi idratanti per migliorarne l’assorbimento a livello cutaneo.

Inoltre l’olio di avocado vanta delle seguenti proprietà:

– Migliora la salute del cuoi capelluto
– Può alleviare i sintomi di prurito del cuoio capelluto, inoltre, quando regolarmente applicato può aiutare la crescita dei capelli.
– Aumenta la produzione di collagene  che diminuisce gli effetti dell’invecchiamento.
– E’ un rimedio naturale contro eczema e psioriasi – E’ efficace per la dermatite: nei bambini, l’olio di avocado può essere usato per alleviare e curare la dermatite e le irritazioni da pannolino.
– favorisce favorire la guarigione da ferite e ustioni della pelle.

 
fonte:ideegreen

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here