Caffè verde, un potente alleato della nostra linea

0
2587
caffè verde per dimagrire

Non solo Tè verde; c’è un altro elisir naturale per la nostra linea che è ugualmente verde e sta riscuotendo un grandissimo successo, dovuto alle sue proprietà che lo rendono un attimo alleato delle diete e della linea. Stiamo parlando dei chicchi di caffè verde (dunque i chicchi naturali non ancora tostati).

chicchi di caffè verdi

Dunque, non del caffè che siamo soliti bere quotidianamente in tazzina, bensì dei chicchi di caffè ancora verdi, non passati in torrefazione.

La mancata tostatura non è una differenza di poco conto perché, oltre a modificare profondamente il sapore della bevanda che se ne ricava, garantisce all’organismo una serie di benefici che il caffè nero purtroppo perde, proprio a causa del processo di torrefazione.

Benefici che incidono sulla sua capacità di favorire il processo di dimagrimento. Inserito all’interno di un’alimentazione sana e coadiuvato da costante e salutare attività fisica, il caffè verde è in grado di aiutare a far perdere fino a 2 chili in più ogni mese.

Proviamo dunque ad inserirlo nella nostra dieta, con qualche mese di anticipo rispetto alla prova costume.

Benefici di bere caffè verde

Oltre a garantire lo stesso effetto energizzante del caffè torrefatto, il caffè verde risulta anche meno acido e fornisce una carica antiossidante tre volte superiore a quella del tè verde.
Già questo basterebbe a far venire voglia di acquistarlo immediatamente.

In sostanza, dunque, bere caffè verde permette di bruciare grassi, accelerare il metabolismo, stimolare il fegato, neutralizzare i radicali liberi, ridurre l’assorbimento degli zuccheri da parte dell’intestino, rallentare il processo di invecchiamento cellulare, tenere attiva la mente.

E se questo non bastasse, il caffè verde sembrerebbe, inoltre, vantare anche proprietà antitumorali.

dimagrire grazie al tè verde

Dove trovare il caffè verde

Si tratta dunque di un vero e proprio elisir di buona salute che può essere trovato in commercio con una certa facilità. E con altrettanta semplicità se ne può ricavare una bevanda salutare da consumare due volte al giorno, specialmente al mattino, per trarne i massimi benefici.
Basta pestare o tritare i semi di caffè verde fino a polverizzarli, scioglierli in acqua bollente, filtrare il tutto ed il gioco è fatto. Facile come preparare un caffè solubile.

Ma per chi preferisse non cimentarsi nella preparazione della bevanda, è ormai sempre più comune trovare in commercio anche barrette, estratti e capsule.

Come assumere caffè verde

Generalmente è preferibile l’assunzione di caffè verde al mattino, o comunque sia nel primo arco della giornata, proprio per il suo contenuto in caffeina.
Per beneficiare del suo potere anti-fame è suggerito il consumo prima dei pasti principali.

Il caffè verde viene assunto principalmente sotto forma di bevanda, da preparare a partire dai chicchi interi, ma in commercio esisto preparati di diverso tipo. In erboristeria e farmacia si trovano bustine solubili o da infusione, compresse, capsule e anche altri prodotti composti da vari principi attivi che agiscono in modo sinergico tra loro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here