Cibo senza lievito: come preparare in casa il pane azzimo

0
14478
Come preparare il pane azzimo senza lievito

Problemi di gonfiore intestinale legati ai prodotti lievitati? Almeno col pane questo problema possiamo evitarlo facendo ricorso al pane azzimo, una variante molto buona del pane tradizionale, legato alla cultura gastronomica ebraica e che può essere considerato un “pane puro”, senza sale e lievito, e realizzato solo ed esclusivamente con acqua e farina.

Il pane azzimo, non essendo lievitato, si prepara facilmente anche in casa e in pochissimo tempo. Ecco come fare.

Pane azzimo non lievitato

Come preparare il pane azzimo in casa

Gli ingredienti della ricetta del pane azzimo sono davvero pochi e semplici, vi basteranno infatti soltanto due tipi di farina: 300 grammi di farina normale, 150 grammi di farina integrale e 100 grammi di olio extravergine di oliva (e giusto un pizzico di sale); inoltre potrete decidere, semplicemente in base ai vostri gusti o alle vostre esigenze, se cuocerlo in forno oppure in padella.

PREPARAZIONE
Prendete un recipiente e versatevi i due tipi di farina, poi sciogliete un pizzico di sale in duecento millilitri di acqua tiepida e versate questa soluzione nel recipiente contenente i due tipi di farina. Mescolate lentamente, fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico. Mentre mescolate aggiungete anche l’olio, gradualmente, in modo da poter intervenire subito se il composto presentasse grumi o comunque un aspetto non omogeneo.
Dopo un’ora circa di riposo della pasta, potete cuocerlo in forno oppure in padella, ottenendo due risultati molto diversi: croccante, il classico pane azzimo che ci aspettiamo, nel caso della cottura in formo, più morbido (a mo’ di piadina) nel secondo.

Pane azzimo croccante cotto in forno e farcito

Pane azzimo vs pane lievitato

Occhio al conteggio delle calorie: il pane azzimo non è meno calorico del pane lievitato. Confrontando i valori nutrizionali del pane azzimo con quelli del pane lievitato con farina di tipo 00, vediamo che quest’ultimo apporta una quantità di calorie pari a 275 kcal, contro le 377 Kcal ogni 100 gr del pane azzimo.
Il segreto sta nel fatto che mangiare 100 gr di pane azzimo è più difficile, essendo molto leggero, rispetto a 100 gr di pane lievitato, corrispondenti circa a 4 fettine.

Ti potrebbero interessare anche:
Come preparare il pane di kamut senza lievito
Come preparare il pane con la pasta madre

CONDIVIDI
Articolo precedenteRimedi naturali per sbiancare i denti
Articolo successivoCosmetici bio e naturali, 10 ingredienti pericolosi da evitare
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here