Fusilli vegetariani: la ricetta per un primo gustoso e velocissimo

0
422

I fusilli vegetariani sono così buoni da piacere moltissimo anche a chi non sia vegetariano. Le diverse verdure presenti nella ricetta si esaltano a vicenda, rilasciando sapori e profumi. Alcuni degli ingredienti contengono molta acqua, a fine cottura del condimento deve essere in gran parte evaporata per un sugo denso e sostanzioso. I fusilli vegetariani sono gustosissimi, freschi e saporiti, un connubio perfetto tra verdure in grado di soddisfare ogni tipo di palato.

Potete realizzare questo piatto utilizzando le verdure che più vi piacciono: melanzane, peperoni, funghi, insomma anche quelle che avrete in casa all’occorrenza andranno benissimo. Alla fine della preparazione potreste anche condire con della ricotta dura di pecora per un tocco davvero originale. Se volete, potete utilizzare del peperoncino, o eliminare del tutto la piccantezza. Insomma ogni variante è ammessa. Dopo le immagini una ricetta che abbiamo provato e che ci è piaciuta moltissimo.

Ingredienti:
200 g. di fusilli
200 g. di funghi coltivati
2 spicchi d’aglio
4 cespi di radicchio
3 cucchiai d’aceto rosso
un pizzico di zucchero
un ciuffo di prezzemolo
un bicchierino di vino bianco secco
30 g. d’olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Preparazione:
Lavate e sgocciolate bene il radicchio, pulite i funghi e lavateli per eliminare ogni eccesso di terra, passateli velocemente sotto l’acqua corrente e asciugateli bene. Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente insieme al prezzemolo. Sbucciate le cipolle e tagliatele a spicchi non troppo grossi, metteteli in una ciotola e conditeli con aceto, una cucchiaiata d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di zucchero, lasciate marinare per una decina di minuti e poi infornatele per una quindicina di minuti.

Mentre le cipolle cuociono, in una padella fate soffriggere il trito d’aglio e prezzemolo con un paio di cucchiaiate abbondanti d’olio, aggiungete i funghi, il sale, il pepe e fate andare a fiamma vivace per non più di cinque minuti, mescolando spesso, utilizzando un cucchiaio di legno, per evitare che si attacchino al fondo. Trascorso questo tempo aggiungete il radicchio, aggiustate di sala e pepe, e fate andare ancora per qualche minuto.

Ora fate sfumare con il vino, quando sarà tutto evaporato levate dal fuoco. Nel frattempo avrete fatto cuocere in abbondante acqua salata i fusilli, scolateli al dente, e gettateli in padella mescolando molto bene per far amalgamare bene tutti i sapori. A questo punto aggiungete le cipolle, disponendole sulla preparazione e servite. Buon appetito!

Mezzo limone nel forno. Un gesto assurdo? No, ecco a cosa serve

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here