Kitchari, il piatto ayurvedico per depurare il corpo

0
2948
kitchari, ricetta ayurvedica

Il cuore del metodo curativo e nutritivo dell’ayurveda, l’antica scienza medica della vita risalente a più di 5.000 anni fa, è costituito da un piatto chiamato kitchari.
Si tratta di uno stufato semplice da fare a base di riso basmati e di fagioli mung spezzati, che secondo la tradizione, risulta adatto ad ogni dosha. Grazie alla loro facile digeribilità, il riso basmati e i fagioli mung spezzati costituiscono il cibo principale nella terapia di purificazione PanchaKarma.

Non pensate di sostituire il fagiolo mung con un fagiolo qualunque; il fagiolo mung è particolarmente digeribile rispetto agli altri. La cucina ayurvedica, come più in generale la filosofia, si basa interamente sul concetto di energia elementale.
I cosiddetti “Dosha” delineano la tipologia di un individuo a seconda del prevalere dell’una o dell’altra energia elementale in esso.

Trattandosi di una preparazione a base di legumi e cereali (riso), potremmo dire che è un esperimento che si può fare, servisse davvero a depurare il corpo: in fondo il kitchari della cucina indiana non è molto distante da un piatto di pasta e legumi cui siamo più spesso abituati nella nostra dieta mediterranea (ed inoltre è un piatto perfetto anche per chi segue un regime alimentare vegetariano o vegano).

kitchari indiano

Ingredienti per due porzioni di kitchari

150 grammi di riso basmati
80 grammi di fagioli MUNG gialli spezzati
1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato

1 cucchiaino di semi di senape nero
1 cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di curcuma in polvere
1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere
1/2 cucchiaino di semi di finocchio
1/2 cucchiaino di semi di fieno greco
3 chiodi di garofano
3 foglie di alloro
1/2 cucchiaino di sale marino
una manciata di coriandolo fresco (per la decorazione)

riso e legumi

Come si prepara il kitchari

Aggiungete tutta la verdura insieme al burro chiarificato. Mescolate bene per unire tutti gli ingredienti e dopo qualche minuto, quando il burro si è sciolto, coprite tutto con l’acqua scaldata precedentemente. Cuocete per circa trenta-quarantacinque minuti, dipende dalla consistenza desiderata, più densa o più liquida.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here