Si possono mangiare le fragole in gravidanza ?

0
1407

La donna in dolce attesa deve far attenzione alla propria alimentazione, soprattutto non deve rinunciare a frutta e verdura fresca, indispensabili per mantenere una buona mobilità intestinale e per non far mancare importanti nutrienti all’organismo. Vi sono però alcuni cibi da evitare, o almeno così consigliano gli esperti.

Le fragole in gravidanza ad esempio devono essere evitate, secondo alcuni nutrizionisti, a priori. Il fatto è che sono note come allergizzanti, ma non è detto che lo siano per tutte le persone.

La cosa migliore da fare è provare, facendo attenzione. Se ad esempio la pelle si arrossa e/o comincia a prudere, è bene evitarle per i nove mesi di gravidanza. Altro motivo per evitarle è che le fragole non si sbucciano e sono a contatto diretto con la terra, potrebbero quindi provocare toxoplasmosi, la quale può determinare seri problemi al feto.

Alcuni studi comunque indicano che assumere fragole in gravidanza porta diversi benefici. Ad esempio aiutano ad assumere molto iodio, il quale influenza positivamente sulle capacità del figlio. Aiutano a combattere lo stress e ad assorbire meglio il ferro, utilissimo soprattutto in gravidanza.

Ricordatevi quindi che dovete sempre lavare bene le fragole, ma in generale tutta la frutta e la verdura, con acqua e bicarbonato. Così che molti microrganismi vengano debellati. Cercate di usare solo prodotti bio certificati.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTerrina di carote
Articolo successivoProprietà benefiche dei peperoni
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here