Miele vegano al tarassaco “fai da te” (senza l’impiego delle api)

0
3670
Miele vegano al tarassaco

Lo sciroppo di tarassaco è un ottimo sostituto del più tradizionale miele e con un sapore sorprendentemente simile. La consistenza è meno corposa della maggior parte delle tipologie di miele, ma ha un aspetto che ci si avvicina moltissimo, anche in quanto a colore e sapore. Ideale anche per i vegani, il miele di tarassaco è fatto completamente in casa, senza sfruttamento del lavoro delle api. Ecco come si prepara.

sciroppo di tarassaco

Sciroppo di tarassaco, gli stessi benefici del miele

Il miele di tarassaco è in realtà uno sciroppo che si ricava appunto dal tarassaco, una pianta con eccezionali qualità terapeutiche. La sua funzione principale è quella di purificare il sangue e il fegato con uno spiccato effetto disintossicante.

Ingredienti

  • 4 tazze di fiori di tarassaco
  • 3 tazze d’acqua
  • 3 limoni
  • 2 tazze abbondanti di zucchero (meglio se di canna integrale)
  • 5 chiodi di garofano

Procedimento

In una pentola versare l’acqua, poi aggiungere i fiori, i chiodi di garofano e i limoni tagliati a pezzi; far bollire per 20 minuti a fuoco lento, dopodiché spegnere e lasciar raffreddare per un paio d’ore.
Quando il tempo sarà trascorso, filtrare il composto con un colino a maglie strette e rimettere il succo filtrato nella pentola insieme allo zucchero; per ottenere lo sciroppo bisogna bollire il tutto per 20 minuti o fino ad un massimo di 30 minuti se lo volete più denso.
Lasciate raffreddare un po’, poi versate lo sciroppo in vasetti sterilizzati dove potete conservarlo per 6 mesi.
sciroppo di tarassaco

Come utilizzare lo sciroppo di tarassaco

Lo sciroppo di tarassaco è adatto per dolcificare tisane detox e per lenire i malanni della stagione invernale; è anche un ottimo dolcificante naturale per le bevande fredde per l’estate.