Sciroppo d’acero, il dolcificante che non fa ingrassare

0
1524
sciroppo d'acero

Non potete permettervi di mangiare dolci perché siete a dieta? Niente paura: esiste un dolcificante che non solo è in grado di rendere più gustosi i vostri piatti, ma che vi dà anche la garanzia di non farvi ingrassare…

Si tratta dello sciroppo d’acero, anche noto come maple syrup, che si ricava dalla linfa dell’acero e che è sempre stato al centro delle diete consigliate dai nutrizionisti per via del suo basso contenuto di calorie (250 circa ogni 100 grammi di prodotto). Lo sciroppo d’acero è composto da saccarosio, acido malico, calcio, ferro, potassio, vitamine e componenti fenoliche.

Lo sciroppo d’acero è l’ingrediente ideale per gustare piatti saporiti e al tempo stesso per non correre il rischio di appesantirsi coi chili di troppo. Oltre a queste proprietà, il dolcificante ha anche poteri emollienti, antiossidanti, rimineralizzanti e rinfrescanti; è utile poi per trattare casi di gastrite, di costipazione intestinale e di colite spastica. Per non parlare della sua capacità di aiutare a frenare la crescita delle cellule tumorali.

Inoltre, lo sciroppo d’acero può tornare utile per altre due necessità: per combattere la sindrome della stanchezza cronica e per prevenire l’invecchiamento cellulare. Tutto merito dell’alto contenuto di magnesio, potassio, acido folico e di antiossidanti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBurro idratante per il corpo fai da te
Articolo successivoSalmiakki: la liquirizia salata
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here