Torta fredda allo yogurt (o cheesecake light): il dolce ideale per chi sta a dieta

0
822

La torta fredda allo yogurt è un dessert facile da realizzare, che non richiede cottura e quindi adatto ad essere preparato in estate. Una bontà che viene resa speciale dalla presenza di ingredienti semplici come lo yogurt o il burro, sapientemente abbinati per esaltarne il gusto unico e inconfondibile. La torta fredda allo yogurt è velocissima da realizzare. Una torta dal sapore delicato, si può decidere di prepararla al gusto che più si desidera.

Una cheesecake allo yogurt leggera ed inoltre non prevede l’uso della colla di pesce. Unica accortezza è quella di utilizzare preferibilmente lo yogurt greco, perché quest’ultimo è molto compatto, mentre quello ‘classico’ tende a sciogliersi e non sarebbe molto adatto alla preparazione di questa deliziosa torta

Ingredienti per la base:
250 gr di biscotti digestive o secchi
100 gr di burro

Ingredienti per la crema di Yogurt:
500 gr di yogurt bianco denso
400 ml di panna per dolci
70 gr di zucchero
10 gr di colla di pesce
3 cucchiai di latte

Preparazione:
Ridurre i biscotti a polvere nel mixer, In un pentolino fondere il burro, unire i biscotti, con il composto ottenuto creare il fondo della torta nello stampo da 18cm a sfondo apribile ricoperto di carta da forno bagnata. Mettere il tutto a raffreddare in frigorifero. Nel frattempo montare la panna ben fredda di frigorifero, io per far sì che la panna sia ben fredda metto la confezione giusto 5 minuti in freezer, prima di montarla.

Aggiungere lo yogurt e lo zucchero mescolare con una spatola quel tanto che basta fino ad ottenere una crema compatta. Per questa preparazione consiglio l’utilizzo dello yogurt greco in quando è molto sodo e compatto. Sistemare la crema ottenuta nella tortiera sul fondo di biscotti.

Coprire con pellicola e mettere in frigorifero a compattare bene nella parte più fredda per almeno tre o quattro ore. Aprire lo stampo, scostare la carta forno, e sistemare la torta su un piatto, con il coltello pareggiare i contorni, creare delle righe in superfice con i rebbi di una forchetta, guarnire a piacere.

Sale nello shampoo. Mai provato? Ecco a cosa serve (che bomba)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here