10.000 passi al giorno, il segreto del benessere. Come raggiungere l’obiettivo e non scoraggiarsi

0
1046

Lo avrai di sicuro sentito dire: per stare in forma bisognerebbe fare 10.000 passi al giorno. 10.000, mica 100. Sono tanti, è vero. Ma sono meno di quello che si possa pensare e visto che niente è impossibile, potremmo anche provare a vedere se riusciamo a portarceli a casa, quei 10.000 passi.
Per autoconvincerci che stiamo facendo la cosa giusta, dobbiamo ricordare quali sono i benefici che derivano dal fare tutti questi passi. Innanzitutto c’è da dire che i 10.000 non sono il traguardo ma il punto di partenza, almeno stando a quanto suggerito, qualche tempo fa, dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha fatto sapere che, per stare bene, tutti dovrebbero fare 10.000 passi al giorno. Almeno. Se è possibile farne di più, anche meglio.

Ma andiamo piano e partiamo con calma dai 10.000. Che poi sono 6/7 chilometri. Ma non vi spaventate, non vanno fatti tutti insieme: vanno scaglionati nell’arco della giornata. Il benessere è garantito: camminare aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo e ad aumentare i livelli di quello buono. Chi fa 10.000 passi al giorno, tiene anche sotto controllo la pressione, rischia meno di ammalarsi di patologie cardiovascolari, ha dei muscoli più tonici e un metabolismo ben attivo. Le gambe sono tornite, i glutei di marmo e l’umore alle stelle. Continua a leggere dopo la foto

Non solo: anche la schiena ringrazia, per non parlare della cervicale. Camminando, infatti, stiamo ben eretti e manteniamo una postura corretta, cosa che invece non facciamo quando stiamo seduti, al pc o quando facciamo tutte le nostre “missioni” quotidiane. Anche l’apparato respiratorio trae giovamento dai 10.000 passi al giorno così come cuore, reni, fegato.

Insomma, la salute ci guadagna. Però sono tanti, 10.000 passi. In realtà non sono così tanti come sembra. E si possono raggiungere pian piano, aumentando i passi ogni giorno, diciamo ogni giorno 700 in più. Tanto per farvi capire, una persona che fa una vita sedentaria, fa più o meno 1.600/2.800 passi al giorno. Capite che per arrivare a 10.000 ce ne vuole. Ma se si fanno prima il doppio dei passi, poi il triplo, si arriva senza troppo sforzo ai 10.000 passi. Ma come si contano 10.000 passi? Con il contapassi o con le app contapassi che potete scaricare sul cellulare. Continua a leggere dopo la foto

Ogni giorno bisognerebbe tenere un diario dei passi fatti nella giornata in modo da motivarsi a fare di meglio il giorno successivo. Ma come faccio a passare da 1.600 a 10.000 passi al giorno? Ovviamente bisogna cambiare un po’ lo stile di vita.

Per esempio: sei uno che va a lavoro coi mezzi pubblici? Beh, scendi qualche fermata prima della tua e fai il resto del tragitto a piedi: giorno dopo giorno ti accorgerai che camminare è molto piacevole, una sorta di meditazione che ti aiuta a ripulire la testa e a farti sentire più concentrato. Vai a lavorare con la macchina? Parcheggiala lontano dal tuo posto di lavoro e cammina. Sei al mare e passi la giornata tutto il giorno sdraiata sul lettino a prendere il sole? Alzati e fai una bella passeggiata sul bagnasciuga. Non prendere l’ascensore e sali le scale a piedi. Se hai un cane, non limitarti a portarlo a fare pipì proprio sotto casa, fai un giro un po’ più largo così aggiungi passi ai tuoi passi.
Sei andata al parco coi tuoi figli? Non arenarti nella panchina ma muoviti con loro, seguili camminando. Continua a leggere dopo la foto

Se stai sempre al pc, fai delle pause ogni ora e cammina un po’. Sembra niente e invece sono queste piccole cose che fanno la differenza.
Se a fine giornata, capisci di non aver raggiunto l’obiettivo non disperare e sii clemente con te stessa. In alternativa puoi uscire e fare due passi col fresco, magari con un’amica che, come te, si è prefissata l’obiettivo dei 10.000 passi al giorno.

Passiamo al pratico: quante calorie brucio se faccio 10.000 passi al giorno? Più o meno 400 o 500, che non sono poche. Ma non bastano per dimagrire. Affinché il processo di dimagrimento si avvii, è necessario, oltre ai 10.000 passi giornalieri, fare anche tre volte a settimana una camminata sportiva (a passo piuttosto sostenuto) per almeno 45 minuti. Se invece vuoi mantenere il tuo peso, ti bastano 10.000 passi al giorno. Ci vuole costanza, ma puoi farcela. E il tuo corpo ti ringrazierà (a vita).

Metabolismo lento? Come riattivarlo e bruciare calorie anche stando fermi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here